Home Invia e guadagna
Registrati
 

Password dimenticata?

Registrati ora.

Fame nel mondo e rischio acqua - Tema svolto

Breve tema che riflette sul problema della fame nel mondo e sulla carenza di acqua.

E io lo dico a Skuola.net
La fame nel mondo e il rischio di carenza di acqua

In molte parti del mondo, ma soprattutto in Africa, le persone muoiono di fame. Questo perché le famiglie hanno sempre molti figli che servono a coltivare i campi, in generale a lavorare, e senza di loro non riuscirebbero a dare i prodotto alle multinazionali straniiere che li sfruttano perché pagano il loro lavoro pochissimo e alla fine queste famiglie numerose non hanno abbastanza alimenti per vivere.
E' un problema molto grave che andrebbe risolto eliminando questo sfruttamento che fa arricchire solo Paesi già ricchi e riduce in miseria i Paesi già poveri.
Logicamente le multinazionali non vogliono cessare questo sistema economico a loro favore perché lo ritengono fruttuoso e redditizio, secondo me invece dovremmo essere meno egoisti e iniziare a pensare anche al prossimo che è in difficoltà e muore per riuscire a soddisfare i nostri vizi, perché sono dei vizi mangiare frutta e verdura estivi anche d'inverno, comprare scarpe di marca a un prezzo poco elevato. Se ognuno di noi facesse un piccolo sacrificio moltissime persona potrebbero continuare a vivere.
Se in futuro verrà a mancare l'acqua non si potrà più bere, innaffiare le piante che ci danno i nostri alimenti fondamentali come frutta e verdura, non potremmo più lavarci, non pioverebbe più, i ghiacciai, i fiumi, i laghi e i mari sparirebbero e inizierebbe un processo di desertificazione che porterebbe alla morte di ogni forma di vita.
Se invece ci fosse una carenza d'acqua, questa diventerebbe il bene più prezioso e di conseguenza bisognerebbe pagare enormi somme per averla.
E così che funziona, quando c'è tanto di un qualcosa questo non costa molto, ma quando ce n'è poco diventa molto preziosoe chi lo possiede ne aumenta i costo per guadagnarci di più. Io non lo trovo giusto ma le aziende lo definiscono con il nome di economia, si sente spesso "E' così che va l'economia" ed è vero anche se così facendo le persone che non hanno una disponibilità economica alta morirebbero di sete e le persone ricche invece continuerebbero a vivere facendo pagare enormi somme a gente già povera facendola indebitare per continuare a vivere. Io spero che non ci sia mai una carenza d'acqua perché sarebbe solo una tragedia e non un arricchimento.
Contenuti correlati
Oppure registrati per copiare