Ominide 90 punti

Condizione Femminile
"Ancora oggi uno dei problemi che ci si pone è la condizione della donna non solo nei paesi del terzo mondo, ma anche in quelli occidentali e più industrializzati.Che posizioni ha acquistato la donna nel tempo? quali battaglie ha dovuto affrontare per ottenere i suoi diritti e la parità con gli uomini?...svolgi l'argomento parlando anche della condizione delle bambine e delle donne nei paesi del terzo mondo,dei diritti che stanno cercando di ottenere attraverso manifestazioni e battaglie,come a loro volta fecero le donne occidentali."

Ancora oggi uno dei problemi che affliggono il mondo è la condizione della donna.Sin dall'antichità la donna era vista come un oggetto,debole,inutile,un peso per l'uomo e per la società.Ma fortunatamente almeno nel mondo occidentale non è più così.Le donne hanno lottato duramente per secoli per ottenere dei diritti,diritti pari a quello degli uomini;milioni di donne hanno perso la vita per dare a noi questi diritti,per farci avere e vivere una realtà diversa a quella che hanno auto loro,eroine di un mondo troppo ignorante e incapace di capire che le persone indipendentemnte dal sesso sono tutte uguali.Basti pensare all'origine della festa della donna,quando 129 operaie di un industria tessile di New York morirono bruciate come topi perchè cercavano tramite delle proteste di migliorare le condizioni disumane di lavoro,roprio l'8 Marzo,queste hanno dato origine al riscatto della digità della donna,come moltissime altre.

Oggi le donne sono parte fondamentale della nostra società,svolgono lavori pari a quelli degli uomini,sono istruite(secondo alcune statistiche anche più degli uomini),sono dirigenti di grandi aziente,piloti di aerei,concorrono alle elezioni come presidente degli Stati Uniti(come Hilary Clinton),e sono finalmente rispettate.
Purtroppo però nel mondo non tutte le donne hanno ancora ottenuto questa indipendenza e questi diritti,nei paesi del terzo mondo la donna viene ancora vista come un oggetto.Tante bambine hanno la disgrazia di nascere tali,perchè in tantissimi paesi è ancora praticato l'infanticidio,sono ancora praticate delle vere e proprie mutilazioni,come la sunna,l'ecissione e l'infibulazione(tutt'e tre vengono praticate sulle bamine ancora non sviluppate,esse prevedono l'incisione e la cucitura degli organi sessuali femminili eserni),vengono private della loro persona e della loro identità,non possono guidare o uscire liberamente.
Tante di loro cercano i scappare da queste società prive di ogni moralità e sensibilità,arrivano nel nostro paese in erca di una condizione migliore che spesso non trovano.Sono tante le testimonianze di donne che con coraggio hanno affrontato questi viaggi sole o con a carico dei bambini,ma che purtroppo non ce l'hanno fatta.Altre fortunatamente riescono e continuano a lottare per ottenere questi diritti così sperati e desiderati.
Sono tante le associazioni che cercano di far vivere una vita migliore a queste persone,che cercano di infodere una speranza e una luce nei loro occhi,queste cercano di sensibilizzare lo stato e gli uomini,e anche se i risultati sono buoni,non lo sono ancora abbastanza per ditruggere questa chiusura mentale così profonda e radicata.
Io sono dell'opinione che le donne non sono da meno degli uomini anzi,e sapere che tante bambine,adolescenti e donne vivono queste situazioni tutti i giorni mi a capire come sono fortunata a essere nata in un paese dove tutti i cittadini hanno gli stessi identici diritti,ma penso anche ogniuno di noi possare fare qualcosa anche se in minima parte,ma bisogna aiutare queste persone che ce la possono fare,magari ci vorrà ancora del tempo,ma come a loro volta fecero le donne occidentali,anche loro dovranno riuscirci,perchè vivere liberi da vincoli e senza paura e bello e loro hanno lo stesso nostro diritto di vivere così proprio come noi.

Registrati via email