Ominide 187 punti

Sport

È utile che i giovani pratichino uno sport
Molti adolescenti nel tempo libero praticano sport, sia individuale, sia di squadra. A volte però può succede che questa attività diventi una specie di “mania” e quindi la si mette al primo posto di importanza rispetto ad altre cose come la scuola.
A mio parere, è importante e fondamentale che i giovani pratichino uno sport, soprattutto se è di squadra.
Innanzitutto serve a tenersi in forma, mantenendosi in buona salute. È utile nella vita essere abili nei movimenti, avere buoni e pronti riflessi e serve anche per evitare possibili malattie legate alla sedentarietà.
In secondo luogo, praticare un’attività sportiva di squadra, cioè insieme ad altre persone, è importante per socializzare e imparare a stare con gli altri. Serve per imparare, aiutandosi l’uno con l’altro e vivere nuove esperienze insieme utilizzando tutta la propria grinta per arrivare alla vittoria, ma anche riuscire ad accettare una possibile sconfitta. Io ad esempio gioco a pallavolo, uno sport bellissimo che mi aiuta a sfogarmi e a divertirmi utilizzando tutta la mia energia per mettermi in gioco al massimo.

Sono disposto ad ammettere che a volte lo sport può sembrare faticoso e sarebbe più facile restare a casa sdraiati sul divano a guardare alla televisione il proprio programma preferito. Inoltre lo sport “toglie” tempo allo studio e alcune volte magari si arriva alla sera, dopo un faticoso allenamento, a dover finire ancora i compiti.
Tuttavia è utile fare sport fin da giovani anche per stare bene e in buona salute da grandi e non diventare quindi delle persone pigre e sedentarie.
In conclusione, i giovani devono praticare uno sport perché oltre a fare bene al fisico è molto importante per passare del tempo con amici, fuori dall’ambiente scolastico, divertendosi e sfogandosi dopo una lunga e pesante giornata passata sui banchi di scuola.

Registrati via email