apona88 di apona88
Genius 37906 punti

LA SOLIDARIETÀ – SOSTEGNO A DISTANZA

Oggigiorno si sente sempre più spesso parlare del tema della solidarietà. Guardando la televisione, ascoltando la radio o leggendo un giornale, c’è sempre qualcuno che cerca di spiegare i motivi per cui si dovrebbe fare qualcosa per aiutare qualcuno! Ma cosa s’intende veramente con questo termine? Chiunque è capace di dire che nel mondo c’è solidarietà e aiuto reciproco, ma allo stesso tempo, ogni individuo sa essere egoista e ipocrita verso qualunque forma solidale. Ci sono però anche quelli che operano attraverso donazioni lucrative o alimentari, attraverso l’adozione o il sostegno a distanza.
Per questo motivo sono nate numerose organizzazioni sociali che si preoccupano del benessere di chi vive in condizioni di disagio economico e sociale. Le associazioni di maggior rilievo sono sicuramente l’ONU, l’ONLUS e tutte quelle che si occupano di ricerche mediche per combattere le malattie più difficili da eliminare.
“Solidaria” è un’associazione appartenente all’ONLUS (Organizzazioni Non Lucrative di Utilità Sociale), la quale si occupa del sostegno a distanza. Attraverso questo supporto, che adotta l’impegno economico per chi vuole sostenere un minore, è possibile garantire ad un bambino o ad una bambina, che si trovi in condizioni di emarginazione sociale, la possibilità di accedere all’istruzione scolastica, all’alimentazione e al supporto sanitario. Inoltre, solidaria non è limitata al minore sostenuto ma a tutta la sua famiglia che gode del lucro per alleviare le spese famigliari. Come ben dice l’associazione Solidaria, il sostegno a distanza è un impegno morale, non legale, che può essere interrotto in qualunque momento.
Spesso però s’incontrano persone scettiche e prevenute che si chiedono per quale motivo si dovrebbe aderire. La risposta è semplice! Perché con queste associazioni si consente ad un bambino, privo di mezzi, la possibilità di migliorare la propria vita altrimenti destinata alla sofferenza. Perché aiutando un bambino, aiuti anche la sua famiglia. Perché il sostegno contribuisce alla crescita della comunità in cui il bambino vive.
Infatti, parte dei contributi sono utilizzati per la realizzazione di scuole, asili e pozzi in modo da avere benefici per un maggiore numero di persone. Sicuramente il sostegno a distanza è sinonimo di formazione e crescita anche per chi ha la volontà di sostenere un bambino. Infatti, ci consente di conoscere realtà e culture diverse, e di entrare a contatto con un mondo lontano.
La mancanza di istruzione e di formazione è una delle principali cause del sottosviluppo. Infatti solo la diffusione dell’istruzione è in grado di progredire lo sviluppo dei Paesi Emergenti e di combattere la realtà.
I progetti di Solidaria sono di grado economico e sociale e hanno lo scopo di valorizzare l’importanza delle risorse, per garantire sempre di più le condizioni di vita di tutti coloro che hanno bisogno di un sostegno.
Oggi non è possibile ignorare la povertà combattuta da milioni di persone ed è dovere di tutti intervenire per sollevare il destino di chi è meno fortunato di noi.
Il sostegno a distanza è una goccia che alimenta il mare della solidarietà e contribuisce alla diminuzione della ineguaglianza tra Nord e Sud del mondo.

Registrati via email