Ominide 50 punti

Le scale

La regola principale per costruire un scala è: 2a + p = 62/69 cm, dove a è l'alzata (la parte verticale) e p la pedata (quella orizzontale).
La pedata deve essere di regola quasi il doppio dell'alzata.
Se ipotizziamo un'alzata di 15cm la pedata sarà di 30cm
N.B.: L'alzata non puo essere più alta di 16.5cm (negli edifici pubblici, per evitare barriere architettoniche, le alzate addirittura non possono superare un'altezza di 16cm).
- Il passo dell'uomo è di 60cm circa; si è dimostrato che lo sforzo necessario per alzare la gamba è più del doppio dello sforzo necessario per un passo orizzontale.
- Il piede dell'uomo è in genere di 30cm, quindi per costruire le pedate si tiene conto di questo numero simbolico.
- Le pedate vengono fatte di 30 cm, anche perché il piede possa riposare sul gradino in qualsisasi momento, anche prima di arrivare ad un pianerottolo.
- La minima altezza di un piano è di 2.70m.
- Negli edifici che hanno molti piani (per es.15) le scale vengono create con alzate via via decrescenti, perché man mano che si salgono le scale ci si affatica.
8° piano alzata 15.8
9° piano alzata 15.6
10° piano alzata 15.4
11..........
12........
ecc... Fino a poter arrivare a 15 cm.

La nomenclatura di una scala è la seguente:
- L'anima della scala (spazio che intercorre tra due rampe, ovvero lo spazio che c'è fra i due scorrimano).
- Rampa (serie di gradini che vanno da un pianerottolo all'altro)
- Battiscopa (rivestimento di piccola altezza posto a lato dei gradini, per evitare che durante le pulizie delle scale si sporchi quella parte di muro).
- Pianerottolo di sosta (dopo la serie di 8-15 gradini, ci deve essere per forza un pianerottolo di sosta).
- Pianerottolo di arrivo (superficie dove ci sono le porte di ingresso dei locali).
- Porta d'ingresso all'alloggio (porta per entrare nell'appartamento)
- Vano scala (spazio contornato da pareti contenente rampe, pianerottoli, ripiani e anima della scala).

L'anima della scala, detta anche tromba o pozzo della scala, ha un enorme funzione all'interno dell'edificio.
E' di buona norma che questo sia largo almeno 30m anche per dar più luce all'edificio, per dar anche un aspetto meno cupo e quindi rasserenare la giornata di chi sale o scende le scale.
In passato ci tenevano talmente tanto alle scale, che le pareti erano tutte allestite, dipinte allo scopo proprio di armonizzarci le giornate.

Registrati via email