Ominide 2387 punti

Una struttura può essere lineare (scarica il peso in modo omogeneo e ha l’aspetto di una scatola)(è composta da muro portante e muro di controvento) o puntiforme (è formata da pilastri e travi su cui è posto il solaio e muri di tamponamento). L’Eurocodice sei dà alcune indicazioni sulla muratura portante:
- Compattezza e simmetria lungo i due assi ortogonali
- Continuità in elevazione evitando i muri a sbalzo (i muri portanti devono arrivare fino a terra)
- Le strutture orizzontali e del tetto non devono essere spingenti
- I solai devono essere spessi ed avere rigidezza con il muro
- Le fondamenta devono essere in calcestruzzo armato senza interruzioni.
- Le aperture devono essere limitate, allineate e posizionate ad almeno 1 m dall’angolo
- Non bisogna aumentare la larghezza delle finestre dall’alto verso il basso
l’Italia si divide in 4 zone sismiche e, per legge:

- i muri devono avere uno spessore minimo di 24 cm (20 in zona 4)
- il rapporto tra spessore e altezza è di 15
- l’interasse (distanza tra 2 muri) può essere massimo di 7 metri
- l’incrocio dei muri deve essere di massimo 1 metro, compreso il muro trasversale.
il cordolo è un elemento che connette il muro con il solaio e garantisce continuità tra i piani. La sua altezza è pari all’altezza del solaio al grezzo, mentre la sua larghezza è pari a quella del muro meno qualche centimetro (massimo 6) per la copertura in facciata. È un elemento di calcestruzzo armato con 4 ferri di 16 mm di diametro.

Hai bisogno di aiuto in Tecnica delle costruzioni?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email