Ominide 116 punti
Questo appunto contiene un allegato
Costruzione del mezzo aeronautico scaricato 14 volte

Classificazione degli aeromobili

Definizioni, differenziazioni e strutture

Definizione di aeromobile: è un tipo di macchina volante in grado di alzarsi da terra trasportando cose o persone.
Esistono due tipi di aeromobile, l aerodine e l aerostato.
Definizione di aerodine: è un aeromobile sostenuto dal principio della portanza.
 Terrestre: concepito per muoversi su superfici dure
 Anfibio: concepito per avere funzioni sia da terrestre che da idrovolante
 Idrovolante: dotato di sistemi per ammarare (flottaggio) in acqua
La struttura degli aeromobili, senza considerare la strumentazione, i motori e l avionica (sono tutti gli
equipaggiamenti elettronici che si dividono per comunicazione, navigazione e radar), viene chiamata cellula.
Essa può essere:
 Traliccio: sono i tipi di cellule più antiche

 Guscio: sono tipi di cellule (senza correntini) molto leggere ed economiche
 Semiguscio: sono tipi di cellule (con correntini) pesanti, robuste e costose
 Geodetica: sono tipi di cellule realizzate con più materiali (legno e ferro), sono robuste, leggere ma costose
 Composito: sono tipi di cellule realizzati con due materiali, matrice (resina) più rinforzo (fibra)
Definizione di aerostato: è un aeromobile sostenuto dal principio di archimede.
 Libero: concepito per muoversi liberamente sfruttando le correnti ascensionali
 Frenato: concepito per ridurre la libertà dell' aeromobile con una zavorra a terra (scopi militari)

Normative per l'Aviazione Civile

ICAO, EASA, FAA e definizione
ICAO: è un' organizzazione internazionale, incaricata

Per l'appunto completo bisogna scaricare il file .pdf

Hai bisogno di aiuto in Tecnica delle costruzioni?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email