Ominide 2387 punti

Il copriferro è uno strato di calcestruzzo che copre l’armatura e per determinarlo si usano dei distanziatori in plastica o in malta (no in ferro altrimenti si ossiderebbero), solitamente si usa un disco di plastica forato per far entrare il ferro e il suo raggio determina il livello di calcestruzzo necessario che dipende dalle condizioni esterne.
Il puntello, o cristo è una cassaforma per trave in calcestruzzo armato composta da tavole in legno e sostegno verticale in metallo.
Il patch repair è il metodo più diffuso per il recupero delle parti strutturali in calcestruzzo armato e si tratta di un risanamento locale che prevede la rimozione del calcestruzzo rovinato, la pulizia e la ripassivazione (trattamento chimico per la protezione alla corrosione atmosferica) delle armature, la riparazione della superficie con malte tissotropiche.
Per il recupero del calcestruzzo faccia a vista, si può intervenire con un trattamento di protezione superficiale e con l’inserimento di scossaline (metalliche) di protezione delle parti più soggette all’aggressione degli agenti atmosferici (parti aggettanti).

1 Secchi
2 Umidi senza gelo
Umidi con gelo
3 Con gelo e Sali
4 Marino senza gelo
Marino con gelo
5 Debolmente aggressivo
Moderatamente aggressivo
Fortemente aggressivo
L’armatura nel calcestruzzo ne aumenta di poco il peso e si divide in:
- Ferri: collegati tramite le staffe
- Staffe: collegamento trasversale
- Reggistaffe: irrigidimento della struttura generale
E può essere:
- Principale: assorbe gli sforzi a trazione
- Secondaria: assorbe gli sforzi di taglio
- Complementare: non ha compito statico ma posizione gli altri due.

Registrati via email