Ominide 50 punti

Il Paleolitico

Prima della storia c'è un periodo che va dalla comparsa dell'uomo sulla terra all'invenzione della scrittura e si chiama preistoria. La preistoria viene divisa in due età:
1. Paleolitico
2. Neolitico

1. Il Paleolitico: ricopre un arco di tempo lunghissimo. In questo periodo l'uomo affida la sua sussistenza sulla caccia, sulla raccolta di frutti e bacche e sull'uso della pietra. Il paleolitico a sua volta è diviso in:
* Paleolitico inferiore
* Paleolitico medio
* Paleolitico superiore

Il paleolitico inferiore vede la comparsa dell'homo abilis e dell' homo erectus, è in questo periodo che vengono utilizzati i primi utensili artificiali costruiti con ossa, legno e selce; ma il paleolitico inferiore fu importante anche per la grande scoperta del fuoco, per la cottura del cibo e delle statuette, per l'illuminazione e per il riscaldamento. Il paleolitico medio vede la diffusione della popolazione su tutto il pianeta e si passa dall'homo erectus all'homo sapiens e in parallelo l'affermazione dell'homo sapiens sapiens che diventa la specie predominente; in questo periodo nascono nuove forme culturali come la sepoltura dei defunti e l'elaborazione di una religiosità.Il paleolitico superiore vede sempre più la capacità di sopravvivenza dell'homo sapiens sapiens; la caccia si specilizza e si usano freccie e coltelli,migliora l'industria litica e troviamo la diffusione delle materie prime come ossa di cervo, ossa e l'avorio; le abitazioni sono grotte ma anche capanne e tende; vengono ritrovati resti di scheletri e quindi si nota un interesse alla sepoltura dei defunti. Il paleolitico superiore rivela uno stile di vita dell'uomo ricco e complesso, e l'uomo comincia ad interpretare la realtà.

Registrati via email