Ominide 59 punti

Zwingli


La riforma si diffuse prima grazie a Zwingli e poi grazie a Calvino. Zwingli come Lutero si distacca dalla chiesa cattolica. Lutero diceva che la chiesa era corrotta per esempio una delle sue 95 tesi riguardava l'indulgenza plenaria. Ma mentre per Lutero era importante la fede che poteva anche essere imposta, Zwingli da importanza alla volontà dell'uomo di aderire alla riforma. Zwingli ripudia la chiesa e si rivolge al ceto mercantile borghese svizzero. Zwingli era molto patriottico. Creò un nucleo di città volendo creare una nuova Gerusalemme. Non ci riesce e muore nel 1531 alla battaglia di Kappel dove il cattolicesimo sconfigge i riforma

Calvino


Calvino studiò teologia ma subì l'influenza delle discussioni umanistiche sulla filologia ( critica delle scritture) e sulla possibilità di interpretazioni non classiche del testo sacro. Nicolas Cop, rettore dell'Università e sostenitore di posizioni innovative, aiuta Calvino a completare la sua formazione morale e culturale. egli aderì alla riforme. La sua predicazione sosteneva il bisogno dell'impegno lavorativo, ampio seguito fra i ceti borghesi imprenditoriali la cui attività lavorativa era basata sul profitto ed era malvista dalle autorità religiose. Nel 1535 a Basilea iniziò l'istituzione della religione cristiana, la sua più importante ed efficace opera.

Quando incontrò il predicatore Gulliaume Farel ci fu una svolta ed iniziò ad impegnarsi come riformatore.All'inizio non fu facile, vennero espulsi dalla città e nel settembre del 1541 Calvino Vi ritornò richiamato dal governo cittadino di Ginevra. A Ginevra Vi erano violenti scontri religiosi e il governo cittadino di essa sperava che Calvino poteva risolvere i conflitto urbani. Egli diede inizio ad un severo regime religioso e politico dove sottometteva lo stato alla chiesa riformata e reprimeva gli oppositori come Michele Severo che rifiutava il battesimo dei bambini e che venne arso vivo. A Ginevra nacque uno stato confessionale, i quali principi religiosi divennero legge civile. Nel 1541 Calvino pubblica le Ordinanze ecclesiastiche della chiesa si Ginevra riconosciute poi nel 1543 come costituzione dellarepubblica. La città era sotto un sistema rigido di controllo e censura, vennero soppresse le liberta di stampa e di opinione, i teatri vennero chiusi inoltre perche ritenuti pericolosi per le anime. Si formarono due istituzioni: venerabile compagnia ed il concistoro.
la venerabile compagnia era composta da pastori e dottori che dettavano e programmavano l'istituzione. mentre il concistoro era formato da pastori ed anziani laici e stabiliva l'ordine civile, morale e religioso della città, inoltre essi potevano scomunicare. Inoltre vennero riconosciuti quattro ministri: pastori, dottori, diaconi ed anziani(presbiteri). i pastori si occupavano del culto e della guida delle anime, i dottori erano addetti all'istruzione della dottrina, i diaconi aiutavano i poveri ed amministravano i beni ecclesiastici , mentre gli anziani si occupavano della condotta morale dei cittadini.

Hai bisogno di aiuto in Storia Moderna?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email