Ominide 113 punti

Le forme standard dell'Impedialismo.

Quali sono le forme standard dell'imperialismo?
a)Dominio
b)Protettorato
c)Annessione

a) E' espressa dal Congo Belga. Re Leopoldo del Belgio aveva finanziato missioni umanitarie nel cuore dell'Africa (umanitarismo cristiano), ma poi ci si rese conto che lì c'erano i diamanti. Leopoldo conquista il territorio e instaura un dominio privato. Si controllano il territorio e i suoi abitanti militarmente. Nasce molto spesso da una matrice umanitaria, religiosa e cristiana.
b) E' la scelta dell'Inghilterra. E' un imperialismo ideologicamente raffinato: Kipling (The White Man's Burden, Il fardello dell'uomo bianco) dice che l'uomo bianco ha il diritto e dovere di civilizzare. Comporta il controllo a livello politico-economico del territorio, attraverso la classe dirigente, che è mantenuta.
1857: Rivolta dei Sepoys, in India. I vertici dell'esercito erano inglesi, ma c'erano comunque gruppi di indigeni, ad esempio i Sepoys, che si resero conto di non avere più autonomia (la non-schiavitù, la possibilità di far carriera all'interno dell'esercito, era annullamento della propria identità, da cui li sradicamento economico) e si ribellarono. Gli inglesi scatenarono contro di loro i Sik e i Gourka, facendo leva sui desideri della popolazione assoggettata per far sì che il corpo sociale non fosse unito.

c) Portata avanti dalla Francia. E' la forma di imperialismo più impetuosa, ed è più strutturato di quello inglese. Il caso più importante è quello dell'Algeria, assoggettata dalla Francia, la quale aveva imposto l'obbligo di un'unica lingua, aveva il potere di controllare l'economia, e l'algerino doveva produrre per aziende francesi (di qui lo sradicamento dell'economia locale). Il paese diventò provincia della metropoli. L'algerino, però, diventava cittadino francese.
Si usano gli strumenti culturali del paese colonizzatore per ribellarsi al paese stesso e per ristabilire le economie locali.
Rivolta della Semola: gli algerini si rifiutarono di commerciare con il paese colonizzatore. Avevano provato a produrla e a tenerla propria.
La forza dell'imperialismo non è quella militare, ma è il dissanguamento delle economie locali; esso si lega infatti al capitale finanziario.

Registrati via email