sasa di sasa
Ominide 50 punti

Il 1500

Il 1500, almeno nella sua prima metà, sembra la prosecuzione del 1400, anzi è il periodo in cui i motivi dell'Umanesimo hanno il loro compimento. Il primo di questi motivi è la fede nella natura umana, il secondo è l'ideale del decoro, della misura, dell'equilibrio e della razionalità dell'uomo. Il terzo motivo è il culto della bellezza, non intesa in senso fisico, ma vista come armonia tra spirito e natura. Il quarto motivo è l'ideale della perfezione che si manifesta in tutti i campi. Non c'è allora diversità fra il 1400 e il 1500, ma continuità e approfondimento degli ideali umanistici. C'è diverità, invece, nel fatto che, mentre nell'Umanesimo del 1400 l'intellettuale operava come libero cittadino, nell'Umanesimo del 1500 l'intellettuale non operò più come libero cittadino, ma come cortigiano al servizio del Signore.

Registrati via email