Ominide 3880 punti

Il 20 settembre 1792 si insediò la Convenzione ed elaborò una nuova Costituzione. La Convenzione era composta da 749 deputati divisi in destra,sinistra e centro: i girondini erano favorevoli alle soluzioni moderate(destra),i montagnardi erano fautori di idee radicali(sinistra,formati da giacobini e cordiglieri) e la pianura era un gruppo che non aveva un preciso orientamento politico. I girondini erano rappresentanti del mondo degli affari,i giacobini del popolo e della piccola borghesia. Essi dominavano la Convenzione,mentre i Giacobini ottennero il controllo del Comune parigino.Il 20 settembre la Francia sconfisse a Valmy l'esercito prussiano. Fu una vittoria morale poichè finalmente la Francia riusciva a difendersi nonostante la disorganizzazione delle sue truppe. Il primo atto della Convenzione fu l'abolizione della monarchia e la proclamazione della republica il 21 settembre 1792. Inoltre Luigi XVI venne condannato a morte e ghigliottinato il 21 gennaio 1793,nove mesi dopo anche sua moglie morì allo stesso modo. Molti sovrani francesi,osservando la morte dei due re,iniziarono a temere per la sorte del loro trono e si unirono all'Austria e alla Prussia in guerra contro la Francia. Sorse la prima coalizione formata da Inghilterra,Prussia,Austria,Russia,Spagna,Regno di Sardegna,Gianducato di Toscana,Stato della Chiesa e Regno di Napoli che era puramente antifrancese e riuscì a togliere alla Francia alcune terre.

L'Assemblea in seguito alle rivolte sociali dei conadini fu costretta nel 1792 a decretare la nazionalizzazione dei beni dei nbili emigradi e ad abolire i diritti feudali ancora in vigore.

Registrati via email