rikivik di rikivik
Genius 6473 punti

Filippo II, re “cattolicissimo”

Filippo II è il successore di Carlo V d’Asburgo e regnò per più di 40 anni. Esso si sentiva in dovere di proteggere la fede cattolica.
1. Il primo bersaglio furono i Turchi musulmani.Esso favorì la persecuzione dei moriscos che si credeva aiutassero i musulmani appoggiò la lega anti-turca che nel 1571 sconfisse la flotta turca.
2. Egli combattè anche l’eresia protestante e la minoranza ebrea
3. Filippo subì un duro colpo con la rivolta dei Paesi Bassi. L’intolleranza religiosa del re aggiunta alla grande pressione fiscale, portò il Paese a insorgere (nel 1566) sotto il comando di: Guglielmo d’Orange.
4. Un’altra sconfitta la subì contro l’Inghilterra di Elisabetta I. La cattolica Maria Stuart,regina di Scozia, ciò fornì il pretesto a Filippo II,difensore del cattolicesimo,per dichiarare guerra all’Inghilterra ma gli interessi erano altri:
Proteggere il predominio sui mari e porre fine alle azioni di pirateria ;
Punire l’Inghilterra per aver sostenuto i ribelli olandesi;
Ristabilire il ruolo di potenza europea della Spagna.

Registrati via email