Ominide 50 punti

1600:

1) Enrico IV invade con le sue truppe il ducato di Savoia e riconquistano sia il marchesato che la città di Chamberry. Con un ulteriore trattato con Spagna, Francia il marchesato viene riacquistato dal Savoia, ma è costretto a cedere la Bresse, il Bubey, il Valromey e il Gex, oltre a permettere il passaggio delle truppe spagnole in alcuni territori.
2) Falliscono i negoziati di pace tra Spagna e l'Inghilterra. Gli inglesi non si lasciano scappare in questo periodo di forte debolezza della Spagna, l'occasione per sferrare con le truppe guidate da Maurizio d'Orange, una battaglia il 2 luglio a Niuwpoort, sconfiggendo gli spagnoli.
3) Giordano Bruno viene condannato e arso vivo a Roma, a Campo dei Fiori, il 17 febbraio. Sosteneva l'infinitá dell'universo, l'autonomia della ragione e relegava la religione solo al suo ruolo educativo, morale ed etico.

1601:

1) Clima di rivolta in Irlanda, fomentato dall'ex luogotenente di Elisabetta Essex, contro la politica della regina Elisabetta.Immediata la risposta di Elisabetta, che inizia ad allestire una spedizione militare per l'invasione dell'isola, guidata dal barone Charles Blount.

1602:

1) L'ennesimo tentativo di Carlo Emanuele di Savoia di invadere e poi sottomettere Ginevra al suo ducato, fallisce.
L'Inghilterra per conquistare l'egemonia Europea interviene su territori extraeuropei: scoppiata l'ennesima guerra fra Persia e Turchia, gli inglesi ne approfittano per aiutare con mezzi e uomini la Persia, che alla fine ha ragione sui Turchi.
Gli inglesi con questa ottica, fondano la Compagnia Olandese delle Indie e ben presto acquisiscono sempre più una posizione di monopolio in alcuni commerci e su alcune rotte, sostituendosi in brevissimo tempo ai mercanti Portoghesi, Spagnoli e Veneziani.
2) Gli inglesi sedano la rivolta irlandese giustiziando Essex.
3) Tommaso Campanella che sta scontando in carcere 26 anni di prigione scrive "La città del Sole" (un ideale e utopistico mondo dell'uomo con una società di tipo comunistico). Resterà in carcere fino al 1626.
4) Sorge a Roma l'Accademia dei Lincei: vengono applicati i metodi sperimentali di Galilei e vi domina il pensiero di Bacone. Viene però subito chiusa dalla Chiesa.

1603:

1) Muore la regina protestante inglese Elisabetta, lasciando il trono a Giacomo VI, figlio di Maria Stuart, già re di Scozia. Per la prima volta i tre regni di Irlanda, Scozia e Inghitlerra si trovano riuniti sotto una corona sola. Il nuovo sovrano sventa alcune cospirazioni nei suoi confronti.
2)La politica coloniale di Francia e Inghilterra ha una accelerazione. Gli Inglesi si stabiliscono in Oriente nell'Isola di Giava, mentre i Francesi effettiuano i primi tentativi di insediarsi in Canada. I Russi non stanno a guardare, espandendosi in Siberia e raggiungendo i territori del fiume Jenisei dove vi fondano la città omonima.

1604:

1) Francia, come nella nobiltà di spada nell'ereditarietà del titolo, viene istituita anche l'ereditarietà delle cariche pubbliche.
2) Sgna e Inghilterra il 28 agosto firmano un trattato di pace (Pace di Londra). L'Inghilterra si impegna a non appoggiare più gli Olandesi contro la Spagna, nè a commerciare suoi prodotti nelle colonie spagnole in America.
3) Si accentua sempre di più in Inghilterra lo scontro tra Puritani, protestanti che si opponevano a qualsiasi influenza cattolica all'interno della Chiesa Anglicana, e borghesi.
4) Cervantes scrive Don Chisciotte, Shakesperare l'Amleto. Il Caravaggio dipinge a Roma e a Milano.

1605:

1) Il 3 Marzo muore papa Clemente VIII. Il 1 Aprile gli succede Alessandro de Medici, con il nome di Leone XI. Dopo soli 26 giorni salì al pontificato Camillo Borghese con il nome di Papa Paolo V.
2) Nell'impero asburgico, dopo evidenti segni di pazzia di Rodolfo II, inizia una lotta tra i vari stati per una destituzione.
3) In Russia viene rovesciato e ucciso lo Zar Boris Godunov e inizia un periodo di disordini chiamato il "Periodo dei Torbidi". Polacchi e Svedesi, antichi nemici dei russi, si contendono i territori Baltici.
4) Alcuni ribelli puritani cercano di far saltare in aria il parlamento inglese, cercando di uccidere Giacomo I. L'attentato fallisce e i ribelli vengono giustiziati.
Bacone scrive "The Advancement" proponendo una metodologia sperimentale per il progresso delle cognizioni scientifiche.

1606:

1) Il Parlamento Inglese emana severe leggi repressive contro i cattolici ma anche contro i dissidenti protestanti.
2) Nell'impero asburgico una rivolta in Ungheria e la guerra contro i Turchi costringono l'arciduca Mattia a firmare la pace di Vienna.

1607:

1) La Spagna dopo aver sostenuto ingenti spese per le guerre subisce un'altra sconfitta da parte della flotta olandese: ne consegue la perdita di numerose rotte commerciali a favore degli Inglesi. Il Governo Spagnolo va in bancarotta e numerose banche italiane seguono il suo destino.
2) Sorge in America il primo insediamento Inglese, mentre i Russi colonizzano la Siberia.
3) Nella controversia politca-religiosa tra il Papato e Venezia interviene il re di Francia Enrico IV come mediatore. Paolo V toglie la scomunica alla città lagunare.

1608:

1) L'imperatore Rodolfo II, squilibrato da alcuni anni, continua nonostante la pace di Vienna la guerra contro i Turchi. Dopo aver convocato una dieta con i Principi in modo da ottenere aiuti per la guerra, viene destituito dagli stessi e il potere passa nelle mani del fratello Mattia.
2) Inghilterra e Olanda strignono un accordo promettendosi aiuto contro eventuali attacchi Spagnoli e Asburgici.
3) Galileo viene a conoscenza del telescopio olandese e, perfezionato, lo dona al Doge.

1609:

1) A Firenze muore il Granduca Ferdinando I e gli succede Cosimo I.
2) Il Re Spangolo Filippo III emana leggi repressive contro i protestanti e bandisce i musulmani spagnoli, i moriscos, dalla Spagna. Essi rappresentavano un importante fonte di guadagno per l'economia spagnolo, e la loro emigrazione è un duro colpo per le casse imperiali. Filippo firma la pace con le Provincie Unite.

3) Si conclude la "Tregua dei dodici anni" tra le Provincie Unite, la Francia e l'Inghilterra.

1610:

1) Muore il re di Francia Borbone Enrico IV, assassinato da un fanatico cattolico. Gli succede il figlio Luigi XIII di soli nove anni, sotto la reggenza di Maria de Medici. Ella si avvale dei consigli di un altro personaggio, Armand Richelieu.
2) Keplero, in Motibus stella, indica le sue leggi sul moto dei pianeti.
3) Galileo Galilei con Sidereus, descrive le osservazioni sugli astri rischiando le sanzioni dell'inquisizione e finendo all'indice.

Registrati via email