Genius 3813 punti

Scoperta America

scoperta dell'America da parte di Cristoforo Colombo

Riassunto sulla scoperta dell'America

Basandosi sul principio della sfericità della Terra, Cristoforo Colombo volle tentare di raggiungere l’Asia e quindi le Indie, procedendo in linea retta verso occidente. La regina spagnola Isabella di Castiglia, per porre un freno alla potenza marittima portoghese, concesse a Colombo tre piccole navi, le caravelle e circa novanta uomini d’equipaggio, aiutandolo a poter realizzare il suo progetto. Il viaggio si concluse nel giorno in cui Colombo sbarcò nelle Bahamas convinto di aver raggiunto l’India asiatica. Solo nel terzo viaggio si rese conto di aver raggiunto un nuovo continente, che verrà chiamato “America” dal nome di Amerigo Vespucci, l’esploratore che ne dette la prima dettagliata descrizione. Appena due anni dopo la scoperta dell'America, il continente venne diviso tra la Spagna e il Portogallo, che in quel periodo rappresentavano le potenze più impegnate nelle esplorazioni di nuove terre da conquistare. Con il trattato di Tordesillas del 1494 esse trovarono un accordo per spartire il Nuovo mondo, fissando lungo l’Atlantico una linea immaginaria: i Portoghesi si attribuirono la parte orientale, gli Spagnoli quella occidentale. Sorse il problema di trovare una via per l’Asia più breve di quella intorno all’Africa, a risolverlo ci pensò Ferdinando Magellano, il quale costeggiò con cinque navi l’America meridionale, superò lo stretto che ancora oggi reca il suo nome e si avventurò sul nuovo oceano, che chiamò Pacifico.

Registrati via email