sofia13 di sofia13
Ominide 63 punti

Carlo I scatena la guerra civile

Carlo I perseguita i puritani
appena incoronato Carlo I cominciò a distruggere l'armonia creata da Elisabetta I:
proveniendo da una famiglia cattolica (era il nipote di Maria Stuarda), si propose l'eliminazione fisica dei puritani, partendo da quelli scozzesi confiscandoli i patrimonie riservandoli il rogo.
sciolse più volte il Parlamento.
La ribellione partì dalla Scozia come guerra di religione, ma estendendosi su tutta l'Inghilterra, insorta anche perdifendere i diritti parlamentari. Così assunse la forma di una Guerra Civile che durò dal 1642 al 1649.
La Guerra civile si conclude con la decapitazione del re
All'inizio i partigiani di Carlo Stuart erano guidati dagliu aristocratici, chiamati Cavalieri; i puritani sostenitori del Parlamento, invece, erano sopprannominati Teste Tonde dai loro capelli rapati a zero che li distoinguevano dalle lunghe parrucche dei nobili.
I Cavalieri, all'inizio, sconfissero facilmente le Teste Tonde. I primi erano i nobili addestrati allearmisin da bambini, al comando di reggimenti personali sottoposti con la frusta a una rigida disciplina. I secondi erano, come disse uno di loro, "un insieme di vecchi domestici, osti e gente del genere" che nella vita più che le spade avevano maneggiato scope e caraffe.
La salvezza venne da un giovane puritano, Oliver Cromwell, il quale arruolò "uomini di fede" tra gl agricoltori - non braccianti o fittavoli, ma membri della gentry con i loro figli e i loro amici- e li organizzò in una formazione militare compatta,m addestrata e disciplinata, che chiamò "esercito di nuovo modello".
Carlo I passò da allora da una sconfitta all'altra, senza mai accettare però di cedere le armi e cercando aiuti presso i sovrani esteri. Alla fine si coprì d'infamia osando addirittura di marciare contro Lonbdra, la cpitale del suo stesso regno.
Sconfitto ancora una volta, fu fatto prigioniero. Piegandosi ai membri più estremisti del partito puritano, Cromwell si lasciò convincere ad accusarlo di alto tradimentoe ad aprovare la sua decapitazionenel 1649. luigi XIII era morto da sei anni e il futuro Re Sole era ancora sotto la tutela di Mzzarino.
nello stesso anno, Cromwell proclamò la fine della monarchia e la nascita della repubblica e attuò una modific del Libro di Preghiere che fu adatto alla dottrina puritana. In seguito si proclamò Protettore del Paesee instaurò una dittatura: regime politico non monarchico in cui tutti i poteri sono ugualmente concentrati nelle mani di uno solo ed esercitati senza alcun controllo.
ma alla orte di Cromwell i monarchici prevalsero nuovamente e nel 1660 il trono fu riconsegnato agli Stuart.

Registrati via email