Genius 5605 punti

La Svizzera nel 1300

Gran parte dei territori dell’attuale Svizzera appartenettero fino al XIII secolo all’impero. Il problema legato a questi territori era che gli abitanti di quelle vallate alpine dovevano fare i conti con una natura ostile e dovevano sopportare una pesante tassazione imperiale. Il malcontento animò queste persone contro l’impero e i tre Cantoni centrali di Uri, Unterwalden e Schwyz decisero di unirsi e giurarono di non pagare i tributi all’imperatore. Questa alleanza divenne perenne e venne chiamata Confederatio elvetica. Nacque in questo periodo la leggendaria figura di Guglielmo Tell, che dà l’idea del malcontento e dei soprusi a cui gli svizzeri erano soggetto. Ai tre Cantoni iniziali si unirono diversi altri territori circostanti. Gli svizzeri erano combattenti valorosi e patriottici. La Svizzera inizialmente tentò di intraprendere una campagna espansionistica, ma poi ridimensionò le proprie ambizioni. L’ultimo territorio entrato a far parte della Svizzera fu Ginevra.

Registrati via email