kiara93 di kiara93
Erectus 1264 punti

LA SOCIETA' FEUDALE

  • Il sistema feudale iniziò nell'VIII secolo.
    Nel IX secolo il vassallaggio militare divenne il modello di rapporto tra uomini liberi e conti. I grandi feudatari diededero i propri feudi ricevuti dal re ad altri vassalli chiamati valvassori.

  • Nel 1000 la categoria degli uomini liberi si ristrinse ai cavalieri e al mondo dei grandi e piccoli vassalli, mentre ai servi fu riconosciuto il diritto di sposarsi e non essere venduti individualmente.

  • Quando i cavalieri presero il monopolio sulla guerra, i contadini persero il diritto per le armi. Nell'XI secolo la classe sociale dei cavalieri divenne importante, con un proprio codice di valori e cultura.
  • Essi crearono una struttura sociale che si divideva in tre ordini: oratores, bellatores e liberatores.
    In seguito i cavalieri non avrebbero più tormentato i contadini con violenze e razzie e in cambio i contadini continuarono a lavorare le loro terre con devozione e obbedienza.
  • Nel 1037 Corrado di Franconia emanò la Costitutio de Feudis, con il quale rendeva ereditari anche i feudi minori.

  • Con i poteri bannali i signori si impossessarono di poteri non loro, emanando anche delle tasse inutili.
  • Registrati via email