Ominide 50 punti

Sacro romano impero - Organizzazione politica

Vassallaggio: legame, patto tra l'imperatore e il vassallo che si assumevano degli impegni reciproci: il vassallo doveva servire l'imperatore, e l'imperatore doveva in cambio offrirgli protezione e doni

vassallo: uomo fedele all'imperatore, addestrto alle armi

feudo o beneficio: proprietà terriera donata dall'imperatore a coloro che lo avevano aiutato nelle sue imprese militari. Questo beneficio era temporaneo, il feudo rimaneva proprietà dell'imperatore e gli doveva essere restituito

contea: una parte più o meno grande dei possedimenti dell'imperatore, che veniva affidata ad un uomo di fiducia, il conte

marca: insieme di contee poste lungo le frontiere dell'impero, affidate ad un uomo ritenuto dall'imperatore capace, il marchese

vescovi e abati: anche essi erano vassalli dell'imperatore, ricevevano un feudo e si comportavano come qualsiasi altro feudatario: obbedivano all'imperatore, avevano un esercito e combattevano nelle guerre

Registrati via email