Ominide 152 punti

Giustiniano I

Chi era: nipote di Giustino, uomo intuitivo, intelligente e esperto nel campo politico (prima di diventare imperatore d-oriente, aveva regnato a fianco dello zio)

Cosa fece: 1) strinse alleanza con il papato di Roma
2) strinse alleanza militare con la Persia
Il suo obiettivo era la renovatio imperii (ripristinare l-‘antico impero romano con capitale a Costantinopoli)

Come: organizzando diverse campagne militari:
1) Vandali in Africa 533/34
2) Ostrogoti in Italia 535/553
3) Visigoti in Spagna 554

Conseguenze: 1) stabilita’ della ricchezza imperiale
2) Costantinopoli divenne
+ grande centro commerciale
+ ebbe grande attivita’ artistica
+ creazione della poesia epica e storiografia

Nel 528/565 venne creato il corpus iuris civilis che comprendeva 4 parti:
1) Novelle: raccolta delle leggi emanate da Giustiniano
2) Pandette: pareri e sentenze dei principali giuristi romani
3) Codice: editti imperiali
4) Istituzioni: manuale di diritto per le scuole imperiali

Durante l’epoca di Giustiniano l’impero romano d’oriente fu comunque povero a causa delle ingenti spese militari.

Registrati via email