L'iniziale superiorità inglese:

In primo momento, nella guerra dei Cent'anni, gli Inglesi erano in testa e sconfissero i Francesi nella battaglia di Crécy, nel 1346; con Carlo VI tentarono una riscossa, ma subirono una disfatta ad Azincourt, nel 1415.
Così gli Inglesi si impadronirono di gran parte della Francia e addirittura nel trattato di Troyes (1420) gli Inglesi riuscirono a imporre a Carlo VI, come erede il re d'Inghilterra Enrico V. Ciononostante il figlio di Carlo VI, Carlo VII pretese di ereditare il trono e parte della Francia lo riconobbe come re.
Carlo VII però era isolato. Vari feudatari come il dica di Borgogna, si erano alleati con gli Ilnglesi.
Come se la Francia non fosse in grado di difendere la sua indipendenza
ma un giorno nel 1429...

Giovanna d'Arco e la riscossa francese

Una giovane contadina (19 anni) si presentò dal re Carlo VII e gli disse che la aveva inviata il signore per liberare la Francia e riportare quast'ultima nelle mani di Carlo VII. Ella dimostrò a Carlo VII di conoscere segreti che nessun'altro poteva sapere, e Carlo VII la accolse.
Allora la contadina diventò soldato. Lei aveva capacità militari superiori a quelle di vari generali. In seguito molte persono iniziarono davvero a pensare che il Signore la avesse inviata per salvarli da saccheggi e violenze.
Questa donna è Giovanna d'Arco, che ottenne da Carlo VII il comando del suo esercito e riuscì a liberare Orléans dagli Inglesi. In seguito però gli Inglesi la catturarono, dichiarandola ereticae condannandola al rogo (1431). Ma ormai Carlo VII aveva conquistato la fiducia dei Francesi e nel 1435 riuscì anche ad allearsi con il duca di Borgogna. Nel 1453 gli Inglesi furono sconfitti definitivamente.

Registrati via email