Genius 5605 punti

I Gesuiti

I gesuiti si occupavano di moltissimi aspetti. Il principale era sicuramente la difesa del cattolicesimo; altri compiti erano legati all’educazione degli eredi reali e aprirono molti collegi; furono inoltre molti attivi nel settore diplomatico. L’ordine dei gesuiti nacque nel 1540 e veniva chiamato anche “Compagnia di Gesù” o “Militia Christi”. All’inizio Loyola ebbe molti problemi e finì due volte davanti all’Inquisizione poiché era visto come un individuo che aveva delle idee troppo eccessive. Alla fine però Paolo III si convinse della validità del suo progetto e ne autorizzò la creazione. I gesuiti avevano l’esenzione dalla vita e dalle preghiere in comune, dall’abito talare e da altre cose. Per diventare gesuiti il percorso era molto difficoltoso; durava infatti sette anni, bisognava conoscere almeno tre lingue e occorrevano molte altre condizioni. Il movimento gesuita ebbe anche un’importante funzione missionaria perché portò il cristianesimo in regioni remote del pianeta in cui il messaggio di Cristo era assolutamente sconosciuto. Le scuole gesuite divennero molto prestigiose e molti membri dell’ordine vennero chiamati a ricoprire il ruolo di consiglieri dei più importanti sovrani europei. I gesuiti insistevano sul culto dei santi e della Madonna, come risposta netta al protestantesimo.

Per molto tempo i gesuiti conobbero le brezza di un potere spaventoso nella sfera politica europea e non, ma con la loro crescente influenza nella società , conobbero presto la fine dell'esistenza del proprio ordine religioso : infatti i sovrani sentendosi minacciati dal loro potere gli esiliarono e li sbatterono via dall'europa, stessa sorte che era toccata a loro tempo ai cavalieri templari.

Registrati via email