Ominide 2535 punti

La discesa di Federico Barbarossa

Nel 1081 compaiono a Pisa i primi consoli. Nel 1152 Federico I di Svevia viene eletto re e imperatore di Germania e si propone di ripristinare i diritti e il prestigio del Sacro Romano Impero. Nel 1154 avviene la prima discesa di Federico Barbarossa in Italia e alla dieta di Roncaglia l’imperatore ammonisce Milano e gli altri comuni a restituirgli i diritti usurpati. I comuni dell’Italia centro settentrionale, con Milano in testa, si arrogano i diritti spettanti all’impero e lottano fra di loro per ragioni di espansione territoriale. Milano e altri comuni persistono nella loro politica autonomistica e avversa all’imperatore. Nel 1162 il Barbarossa assedia e distrugge Milano ed entra in conflitto anche con il Papa. Nel 1167 viene costituita la Lega lombarda e avviene il giuramento di Pontida. I comuni lombardo- veneti, reagendo alla violenta azione imperiale, istituiscono la Lega Lombarda e sconfiggono l’esercito del Barbarossa a Legnano nel 1176. Nel 1183 l’imperatore e i comuni della Lega Longobarda firmano la pace di Costanza. Nel 1190 Barbarossa muore in Anatolia durante la terza crociata.

Le città comunali dell'Italia centro-settentrionale, conquistata l'indipendenza politica ed economica nell'ambito dell'Impero sono successivamente, implicate nel corso del 200 nello scontro tra papato e impero.

Registrati via email