Ominide 50 punti

Democrazia: che cos'era nell'età medievale?

L’età comunale è un periodo in cui si afferma un ordinamento politico ”democratico”, ma la democrazia comunale consistette nel sostituire al vincolo feudale di dipendenza il principio dell’associazione tra eguali e della rappresentanza, per cui il governo non era esercitato in base a una investitura dall’alto, ma in nome, per conto e sotto il controllo delle comunità. Ma non tutti i cittadini avevano il diritto di essere rappresentati negli organi legislativi e di partecipare al governo, difatti ne rimase esclusa la maggioranza della popolazione. Non si può quindi affermare che il termine “democrazia” aveva un significato equivalente dal significato odierno.

Registrati via email