kiara93 di kiara93
Erectus 1265 punti

CRESCITA DEMOGRAFICA E INNOVAZIONI

Fra il X e il XIV secolo, in Europa, ci fu un grande sviluppo demografico a causa dell'ampliamento delle superfici coltivate e della maggiore produttività dell'agricoltura, di conseguenza vi fu disponibilità di risorse alimentari grazialla crescita progressiva della popolazione.
Ci furono anche innovazioni tecniche tra cui il rinforzamento dell'aratro, che era costituito da un ceppo di legno pesante, da un coltro che spaccava e tagliava la superficie del suolo, il vomere penetrava in profondità e il versoio risollevava e rivoltava la zolla. Questo, dato il peso, veniva trainato da più buoi.
Ci furono anche altre innovazione tra cui la rotazione triennale, che consisteva nel dividere il terreno in tre zone e, ogni due anni su tre, una parte di terreno riposava, garantendo la disponibilità di cibo per tutto l'anno. Le altre innovazioni furono la ferratura degli zoccoli per non farli consumare, il collare rigido con cui i cavalli e i buoi potevano trascinare più velocemente il peso dell'aratro. Si perfezionarono anche i mulini ad acqua e si introdusse anche il mulino a vento.

Hai bisogno di aiuto in Storia Medievale?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email