nikpez di nikpez
Ominide 738 punti

Restaurazione e moti indipendentistici

Il Congresso di Vienna
Novembre 1814 - Giugno 1818
Vienna
Principali potenze europee:
- Austria (Principe Von Metternich);
- Russia (Conte Nessel’rode);
- Prussia (Principe Von Hardenberg);
- Gran Bretagna (Lord Castlereagh);
- Francia (Principe di Talleyrand).
Negazione di aspirazioni liberali e democratiche:
1. ritorno all’assolutismo monarchico e impossibilità di porre limitazioni al potere del sovrano
- Austria: imperatore Francesco I d’Asburgo
- Prussia: re Federico Guglielmo III
- Russia: Zar Alessandro I
2. mantenimento della Monarchia costituzionale:
- Gran Bretagna: re Giorgio III
3. instaurazione di una monarchia costituzionale:
- Luigi XVIII di Borbone, costituzione octroyée

L’Italia del 1815

Dopo il Congresso di Vienna
Principio di legittimità e restituzione dei territori alle dinastie
frantumazione politica
Forte orientamento assolutista:
- Regno di Sardegna (+ Liguria): Vittorio Emanuele I
- Stato Pontificio: Pio VII
- Regno delle due Sicilie: Ferdinando I Borbone (polit.con Austria)

Efficiente governo assoluto:
Lombardo –Veneto: governo diretto austriaco tramite vicerè

Più liberale il governo in:
- Granducato di Toscana: Ferdinando III di Asburgo-Lorena
- Ducato di Parma: Maria Luisa d’Asburgo-Lorena

“Restaurazione” vs. “Rivoluzione”
Circa un secolo di pace garantito in Europa
Impossibile annullare acquisizioni napoleoniche
- Riforma dei codici
- Redistribuzione della proprietà
- nuova classe di borghesi (possidenti e funzionari)
Noncuranza per esigenze e identità dei popoli (si segue solo il principio d’equilibrio)
Fortissime tensioni fino a metà ‘800
La Restaurazione e il pensiero reazionario rifiutano la Sovranità Popolare
… che trova espressione nella difesa dei temi di:
- Costituzione come rivendicazione dei ceti sociali progressisti;
- Nazione come diritto dei popoli all’indipendenza e all’autonomia.

La società durante la Restaurazione
- Aristocrazia terriera: tornare all' ordine, sfruttare senza limiti i contadini, privilegi, onori ecc...
- Borghesia capitalista : obiettivi della Rivoluzione Industriale, formata da imprenditori, grandi commercianti e banchieri, nuovi proprietari terrieri;

- Intellettuali: ceti medi cittadini;
- Proletariato: ex contadini e artigiani che lavoravano nelle fabbriche;
- Contadini: influenzati dalla Chiesa che appoggiava i princìpi della Restaurazione.

I moti del 1820-21 e la vittoria della Santa Alleanza
- Spagna: agì per prima nel 1820, dove 20.000 soldati erano in attesa di imbarcarsi, ma si rifiutarono e la rivolta si estese in tutto il Paese dove alla fine il re concesse la Costituzione
- Portogallo: insurrezione militare, ottenne la Costituzione
- Italia: rivolta nel1820 il 1° luglio Palermo movimento separatista in Piemonte 1821 appoggiati da Carlo Alberto
Metternich convince i membri della Santa Alleanza ad intervenire

Registrati via email