Ominide 22 punti

La prima guerra mondiale

1914
28 Giugno - A Sarajevo vi è l’assassinio dell’arciduca Francesco Ferdinando erede al trono d’Austria da parte di uno studente serbo-bosniaco.
28 Luglio - L’Impero austroungarico dichiara guerra alla Serbia.
1 Agosto - La Germania dichiara guerra alla Russia, la Francia prepara le armi.
3 Agosto La Germania dichiara guerra alla Francia.
4 Agosto - La Germania invade il Belgio per prendere la Francia e così la Gran Bretagna dichiara guerra alla Germania. L’Italia intanto si dichiara neutra.

1915
26 aprile - Il patto di Londra. L’Italia è combattuta perché vorrebbe che l’Austria cedesse le regioni che mancano al compimento dell’unità, però comprende che anche alleandosi con l’Intesa potrebbe riavere le regioni irredente.

L’Austria non vuole cedere Trieste, offre all’Italia il Trento e parte del Trentino.
Il ministro degli esteri, Sonnino, e il Presidente del Consiglio, Antonio Salandra, ottengono in cambio dell’intervento dell’Italia a fianco dell’intesa : i territori del Trentino, dell’Alto Adige, di Trieste, della Dalmazia e di alcune isole adriatiche. Il patto viene così siglato.
7 Maggio - I tedeschi intensificano la guerra sottomarina contro le navi dirette in Gran Bretagna, affondamento del transatlantico Lusitana. Presidente Wilson manda un avviso alla Germania.
24 Maggio - L’Italia entra a far parte dell’Intesa. Dopo le dimissioni di Salandra, l’Italia dichiara guerra all’Austria - Ungheria. Inizialmente il piano d’attacco messo a punto dal capo di stato Schlieffen prevedeva operazioni militari di grande rapidità, spostando grandi truppe verso pochi e decisivi scontri, dovuta inoltre alla dimensione degli eserciti e la modernità tecnologica, per questo ipotizzava una guerra lampo.
La Germania avrebbe dovuto schiacciare Francia e Russia nel giro di pochi mesi.
La guerra però si svolse in maniera differente poiché si trasformò in una guerra di trincea e di posizione.
Per mesi e mesi i soldati si affrontano in scontri sanguinosi per contendersi pochi metri di terreno su una linea immaginaria chiamata linea di fronte. Le operazioni di concentrano maggiormente sul fiume Isonzo.
Maggio - Giugno - L’Austria muove grandi offensive sul fronte orientale.
Agosto-settembre - Germania controbatte.
Ottobre - La Bulgaria si schiera con l’Alleanza.

1916
Marzo - Portogallo entra a far parte dell’Intesa sul fronte occidentale.
Maggio-Giugno - L’Austria prepara una spedizione contro l’Italia “traditrice” (Strafexpedition) l’Italia riesce a controbattere. Battaglia dello Jutland tra flotte inglesi e tedesche (guerra sottomarina).
9 Agosto - Gorizia viene occupata.
25 Agosto - L’Italia dichiara guerra alla Germania.
27 Agosto - La Romania entra in guerra con l’Intesa.

1917
4 Aprile - Stati uniti entrano in guerra contro la Germania.
Scoppia la rivoluzione russa.
Luglio - Agosto - Cina e Siam entrano in guerra con l’Intesa.
Ottobre - Rotta di Caporetto.

1918
3 Maggio - I tedeschi attaccano la Marna. A Luglio la Francia e gli Usa controbattono.
7 Maggio - Con la “Pace di Bucarest” la Romani esce dalla guerra.

Maggio - L’Italia vince nella battaglia del Piave.
Settembre - Offensiva sui Balcani. La Bulgaria è costretta all’armistizio.
Ottobre - Gli alleati liberano il Belgio, crolla l’impero Turco e l’Italia conquista Veneto, Trento e Trieste.
3 e 11 Novembre - Austria e Germania sottoscrivono l’armistizio.

1919
18 Gennaio - A Parigi c’è la conferenza di pace alla quale ci sono le nazioni dell’intesa.

1920
Agosto - Vengono sottoscritti i trattati di pace di Versailles. Nasce la società delle nazioni.

Rivoluzione Russa
1914 - Pietrogrado è invasa dagli operai in sciopero.
1917 - Termina la rivolta degli operi a Pietrogrado.
Si costituisce un governo provvisorio presieduto tra Georgij L’vov. Entra nel consiglio anche il socialrivoluzionario Kerenskij. Nicola II abdica ma nessun reale sale al trono. I bolscevichi conquistano il potere. Nikolaj Lenin torna dall’esilio e convince il gruppo bolscevico a togliere l’appoggio al principe L’vov.
1918 - Apertura e scioglimento dell’assemblea sostituente.
1919 - fondazione della terza Internazionale o Comintern.

Registrati via email