Ominide 226 punti
Questo appunto contiene un allegato
Egitto - Storia scaricato 4 volte

Egitto


    Lo storico Erodoto scrisse che l'Egitto è un dono del Nilo(se non fosse questo fiume la vita sarebbe stata impossibile)


    Il Nilo attraversa: il bassopiano di Sudan,dove riceve un importante affluente che scende dall'altopiano dell'Etiopia. Dopo una serie di rapide le cosedette "catarette2, sfocia nel Mar Mediterraneo.
    Il suo percorso traccia un solco sottile come una Lama,aprendosi la via del deserto sabbioso che lo assedia dalle due parti. La presenza dell'acqua offre la possibilità di creare insediamenti umani.Il fiume è navigabile in entrambe le direzioni.Esso era la grande via di comunicazione che consentiva di collegare facilmente luoghi distanti centinaia di chilametri.
    Ogni anno intorno alla fine di maggio, copiose piogge equatoriali interessavano le regioni delle sorgenti del fiume che però si ingrossava : il Nilo cresceva straripava oltre gli argini e depositava sulla terra uno strato di limoche la rendeva fertile.Quando il fiume si ritirava i contadini potevano procedere alla semina e alla coltivazione, producevanpo un raccolto abbondante.

Registrati via email