umy di umy
Ominide 137 punti

Il conflitto arabo - israeliano

I palestinesi non rinunciano ad uno stato
La questione palestinese è uno dei più drammatici problemi internazionali.
I palestinesi danno vita nel 1964 all’Organizzazione per la Liberazione della Palestina (OLP), con l’obbiettivo di ottenere la restituzione dei territori da Israele e il riconoscimento di uno Stato palestinese.
L’OLP è stata poi riconosciuta dall’ONU nel 1974 come rappresentante del popolo palestinese e, a sua volta, ha riconosciuto lo Stato d’Israele nel 1988, dando l’avvio a “pace contro territori" nella ricerca di una via per la pace attraverso trattative diplomatiche.

La questione palestinese, un problema irrisolto
Negli anni Novanta continuano i conflitti in Palestina.
Israele e l’OLP hanno stretto alcuni accordi nel tentativo di appianare in modo pacifico i contrastanti interessi dei due popoli e incoraggiavano le speranze di pace ma gli estremisti di entrambi le parti li hanno considerati un cedimento all’avversario e con la violenza ne hanno impedito l‘applicazione.

Registrati via email