Kloe:) di Kloe:)
Ominide 96 punti

Napoleone Bonaparte

Napoleone Bonaparte nacque il 15 agosto 1769 ad Ajaccio, in Corsica, secondogenito di Carlo Bonaparte e Letizia Ramolino.
Ufficiale di Artiglieria e generale durante la rivoluzione francese divenne celebre per aver conquistato tutta l'Italia.
Dopo il colpo di Stato assunse il potere in Francia, fu un grande uomo in guerra e protagonista di oltre 20 campagne in Europa, considerato il più grande stratega militare con le quali conquistò e governò larga parte dell'Europa continentale. La sua riforma del sistema giuridico, conosciuto anche come Codice Napoleonico, introdusse delle norme e pose delle basi per l'attuale costituzione. La disastrosa campagna di Russia nel 1812 segnò la fine del suo dominio sull'Europa. Sconfitto nella battaglia di Lipsia dagli alleati europei nell'ottobre del 1813.
Napoleone abdicò il 14 aprile del 1814 e successivamente fu esiliato nell'isola dell'Elba. Nel marzo del 1815 abbandona furtivamente la piccola isola e sbarcò a Golfe Juan, vicino Antibes e rientrò a Parigi, riprese il potere per 100 giorni finché la coalizione nella battaglia di Waterloo il 18 giugno del 1815 non lo sconfisse. Trascorse gli ultimi anni della sua vita relegato a Sant'Elena. Dopo la sua caduta al congresso di Vienna gli altri stati ristabilirono l'equilibrio riportando l'Europa ai vecchi regimi pre-Napoleonici.

Hai bisogno di aiuto in Storia per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email