gimmolo di gimmolo
Ominide 202 punti

Le antiche civiltà

Civiltà: Ittiti
Area geografica: Anatolia (Turchia)
Organizzazione politica: il re veniva eletto dal popolo libero e non aveva potere assoluto.

Struttura sociale
- Re;
- Nobili e sacerdoti (componevano l'assemblea costituzionale);
- Militari;
- Artigiani;
- Schiavi.

Lingua o scrittura
Parlavano una lingua indoeuropea chiamata la lingua diplomatica. La scrittura era caratterizzata da un alfabeto cuneiforme, di tipo sillabico.
Cultura: Politeisti. Sono gli unici che collegano una figura femminile al sole.
Labarna fonda Attusas capitale del territorio Ittita
Muwatalli: Battaglia di Quadesh contro gli Egizi

Civiltà: Assiri
Area geografica: Alto tigri

Organizzazione politica: militare

Struttura sociale
- Re;
- Guerrieri, nobili;
- Sacerdoti;
- Contadini e artigiani;
- Schiavi.

Lingua e scrittura
Gli antichi Assiri parlavano un dialetto assiro del linguaggio accadico. Le prime iscrizioni risalgono all'Antico Impero. Gli antichi Assiri usavano anche il sumero nella loro letteratura.

Cultura: riconoscevano come divinità superiore il Dio nazionale Assur, dio del sole e padre delle altre divinità come: Ninurta e Ishtar.
Tiglat-pileser:
conquista Babilonia
Sargon II : conquista l'Egitto
Sennacherib: fonda Minive nuova capitale assira.

Civiltà: persiani.
Area geografica: regione meridionale dell'altopiano dell'Iran.
Organizzazione politica: monarchia ereditaria. Le tasse hanno l'unico scopo di mantenere il re e la corte.

Lingua e scrittura
La lingua persiana antica è una delle antiche lingue iraniche attestate. Il persiano antico appare in primo luogo nelle iscrizioni, nelle tavolette di argilla e nei sigilli dell'era achemenide.

Cultura: la religione si basava su due Dei contrapposti, uno del bene e uno del male.
Zaratustra fonda una nuova religione e toglie i magi dal potere.
Dario divide la Persia in venti provincie.

Civiltà: egizi.
Area geografica: Valle del Nilo.
Organizzazione politica: il faraone è il sovrano. Più dio che uomo, incarnazione di Horo, figlio di Osiride.

Struttura sociale

- Faraone;
- burocrazia;
- guerrieri;
- architetti;
- contadini;
- schiavi.

Lingua e scrittura
Quattro forme di scrittura:
- geroglifico;
- ieratica;
- demotica;
- copta.

Cultura
Gli Egizi erano politeisti, adoravano molte divinità, ciascuna delle quali aveva i suoi sacerdoti, i suoi templi, le sue terre. Utilizzavano la mummificazione per potere far rimanere il corpo del defunto intatto.
Amenotep IV obbliga il monoteismo.
Tutankamon ritorna il politeismo.
Con RamsesIII l'Egitto entra in crisi.

Civiltà: ebrei.
Area geografica: terra di Caanan.
Organizzazione politica: villaggi formati da gruppi di famiglie che formano un clan con uno scelto che li governa.
Cultura: popolo monoteista che venera il dio Jhaweh.
Mosè aiuta gli ebrei a scappare dall'Egitto

Civiltà: fenici.
Area geografica: fascia costiera a nord della Palestina (Libano).
Organizzazione politica: città-stato autonome e indipendenti governate dal sufeta.

Struttura sociale
- Sufeta;
- aristocrazia;
- mercanti;
- schiavi.

Lingua e scrittura
Scrivevano con un alfabeto di tipo sillabico con 22 simboli, tutte consonanti.

Cultura
Politeisti, non costruivano tempi ma Tofet, spazi recintati di forma quadrata dove probabilmente si praticava l'infanticidio.
Il Sufeta era il magistrato che veniva eletto dall'aristocrazia a governo delle città-stato e non aveva potere assoluto

Civiltà: cretese.

Area geografica: Isola di Creta.
Organizzazione politica: Talassocrazia, popolo colonizzatore.

Struttura sociale
- Re;
- burocrazia;
- contadini e schiavi.

Lingua e scrittura
Tre forme di scrittura:
- geroglifico(autoctono);
- lineare A;
- lineare B (l'unico tradotto).

Cultura
Popolo politeista che pregava in grotte individuale perché consideravano il pregare come una cosa intima.
Minosse: re cretese che fondo le città-stato.

Registrati via email