Ominide 30 punti

Trincea

La Germania ha iniziato a costruire le sue trincee nel 1850.
Queste sono state costruite dalla popolazione trentina e germana ed erano fatte di cemento armato.
Le trincee si dividono il linee:
- 1° linea: serve per l’osservazione
- 2° linea: chiamata di resistenza per cibo acqua ecc.

Dietro le trincee c’erano tende, baracche, ospedali per i soldati stanchi o feriti.

Le divise dei soldati tedeschi:
bianche, con i bottoni d’oro (la Germania era molto ricca, per cui potevano permettersi di comprare i bottoni d’oro. Ogni volta dovevano lucidarli con una spazzola.), con le tasche.
Le divise italiane:
verdi, con semplici bottoni, senza tasche.

Tra le trincee c’è uno spazio chiamato “la terra di nessuno”.

I soldati combattevano soprattutto di notte, così era facile non farsi vedere.
(es= la Francia si era fatta la divisa colore blu così poteva mimetizzarsi al buio).

Non c’erano molti aerei.
Nel campo il filo spinato che impiantava nel terreno il nemico nella “terra di nessuno” si mimetizzava nella neve in inverno, così mandavano gli “accompagnatori della morte” a tagliarlo con pinza taglia fili (di solito mandavano a tagliare il filo i malati, i traditori ecc…)

Periscopio: serve per vedere da lontano dalle trincee.
Gavetta: pentole per cucinare il cibo.
Calibro = diametro

Si diceva “ meglio che muoiano 4 soldati che 1 mulo”.

Registrati via email