Dreke90 di Dreke90
Genius 6795 punti

Il tentativo di colpo di stato

La repubblica di Weimar vive un anno particolarmente difficile,a causa dell'occupazione francese della ruhr e della forte svalutazione della moneta. Tra le varie agitazioni che attraversano il paese si distingue un tentativo di colpo di stato condotto da Hitler a Monaco. Il piano insurrezionale viene sventato e il leader del partito nazionalsocialista fondato nel 1921,è condannato a cinque anni di carcere.
La repubblica di Weimar sotto il governo di Gustav Stresemann,esce dal difficile e agitato dopoguerra grazie a un accordo con le potenze vincitrici,che concedono alla Germania una riduzione delle riparazioni di guerra,un prestito per la ricostruzione economica e la fine dell'occupazione della Ruhr. La Germania entra a far parte cosi della società delle nazioni.
Eletto alla casa bianca con una forte maggioranza di voti il democratico Franklin Delano Roosevelt attua un'energica politica per il rilancio dell'economia,nota come New Deal (nuovo corso).Attraverso un massiccio piano di lavori pubblici e la creazione di una legislazione volta a regolamentare i rapporti economici e sociali,Roosevelt riesce a salvare il capitalismo negli Stati Uniti,ottenendo cosi la rielezione nel 1936.

La crisi del 1929,che ha investito anche l'Europa getta nuovamente al Germania nel caos di una disperata situazione economica i partiti democratici della repubblica di Weimar nono sono più in grado di dare risposte ai milioni di tedeschi disoccupati e alle industrie allo sbando. Le violenze e gli scontri si susseguono,soprattutto a opera delle milizie naziste della SA. Nel 1932 i nazionalsocialisti si affermano come primo partito del paese e nel 1933,il presidente Hindenburg affida la direzione del governo ha Hitler.

Registrati via email