Genius 7012 punti

GLI STATI UNITI 1800-1865

L’ESPANSIONE TERRITORIALE DEGLI STATI UNITI

- 1783 pace di Versailles: territori verso ovest

- successivamente si spingono ulteriormente fino a toccare il

Pacifico

- 1803 Napoleone I cede a Jefferson la Louisiana

- dopo la guerra con la Gran Bretagna gli USA si espandono

verso il Canada

- ottengono poi la Florida dalla Spagna, indebolita dalle

ribellioni dei coloni

- manifest destiny: unificazione territoriale del continente

americano da un Oceano all’altro

- dottrina Monroe

- 1836 gli americani si stanziano in Texas

- 1846 accordo pacifico tra USA e Canada, territori annessi

Oregon e Alaska

- 1848 guerra contro il Messico, gli USA conquistano tutti i

territori a sud (Golfo del Messico-California)

- controllo dell’ uomo sulla natura

- potenziamento vie comunicazione e nascita città

- scontri con Indiani, Indios e neri per il territorio

- aumento demografico: natalità ed immigrazione



LA SOCIETA’ E LE SUE FRATTURE


- notevole sviluppo industriale grazie alle risorse naturali

- rapidi progressi

- imprese attive situate a Nord-Est del Paese

- espansione mercato locale

- centri urbani in costante crescita (NY,Boston)

- abbondante offerta di forza-lavoro costituita dagli immigrati

- sistema scolastico capillare

- costruzione ferrovie nuovo impulso per il commercio

- l’agricoltura utilizza i macchinari

- Ovest ed Est stringono legami sempre più stretti

- rapporti difficili tra bianchi e neri

- sfruttamento schiavi neri

- contrasti tra Nord e Sud



IL SISTEMA POLITICO AMERICANO


- 1801 repubblicani al potere guidati da Thomas Jefferson

- governo repubblicano (Jefferson) VS governo federale (Hamilton)

- viene esteso il suffragio (maschile e bianco)

- 1829 Jackson diventa presidente (democratico)


- 1834 avversari si riuniscono nel partito whig

- continuano gli scontri tra schiavisti (Sud) e antischiavisti

(Nord)

- repubblicani antischiavisti Abraham Lincoln

- 1860 repubblicani vincono elezioni e Lincoln diventa presidente


LA GUERRA CIVILE

- 1860 molti Stati si distaccano dall’Unione (U.S.)

- 1861 Confederazione Stati del Sud con presidente Davis

- 12 aprile 1861 inizio guerra per l’abolizione della schiavitù

- Lee comandante esercito della Confederazione

- le risorse del Nord sono superiori

- sorsero movimenti pacifisti in entrambe le fazioni

- il popolo appoggia Lincoln (Nord)

- 1863 Lee subisce una dura sconfitta grazie a Grant

- 1865 Lee si arrende in seguito all’occupazione della capitale

della Confederazione, Richmond

- dopo il termine della guerra Lincoln viene ucciso da un

estremista sudista

Registrati via email