Le spinte della Rivoluzionarie industriale

Mutamento della società, le istituzioni non tengono il passo con questo mutamento. Questo porta a delle tensioni, graduale mutamento delle istituzioni per particolari forme assunte dalla lotta politica inglese.

Regime Parlamentare, esito dopo lunga strada

- I conservatori a favore della Repressione per paura della rivoluzione francese, e delle altre guerre.
1812 - 27: Lord Liverpool: Tory primo Ministro
1815 periodo difficoltà economiche:
- fine guerre, fine spese pubbliche
- paesi europei non ancora aperti all'ingresso delle merci britanniche, e tutto ciò porta alla caduta dei prezzi - difficoltà finanziarie - disoccupazione, per sfociare nelle proteste.
- La protesta dei ceti popolari: contro la distruzione delle macchine soprattutto tessili, responsabili della disoccupazione, fenomeno del Luddismo.

- Il governo Liverpool era impopolare, perché aggravò i già esistenti dazi sul grano, vietando l'importazione di questo cereale fintanto che il suo prezzo sul mercato interno non avesse raggiunto un determinato livello. Questo provvedimento favoriva i produttori interni, la grande proprietà terriera, e le conseguenze nefaste per la dieta dei ceti popolari perché tenevano alto artificiosamente il prezzo del pane. Sviluppo della lotta politica, per interessi dell'aristocrazia terriera e per gli interessi generale del paese.
- Il provvedimento venne facilemente approvato, che dimostra una scarsa protezione politica per interessi più urgenti dei ceti popolari, in difesa di una nuova opposizione, che aveva come obiettivo una politica di riforma: elettorale prima di tutto, perché solo una nuova camera dei comuni differente poteva corrispondere alle aspettative del paese.
- Personaggi importanti di idee radicali:
- William Cobbet (1763 - 1835) fondatore del primo giornale popolare Weekly Register
- Henry Hunt (1773 - 1835) celebre per i comizi
Entrambi fecero azioni di propaganda: fondazione circoli politici, diffusione di opuscoli, conferenze, comizi.
- 1817 contro queste azioni di propaganda vennero adottate misure repressive per paura di una rivoluzione, che però non frenarono la propaganda.
- 1819 Manchester tentativo repressione con squadrone cavalleria per arrestare H. Hunt, ci furono dei disordini, vennero uccisi 11 dimostranti e ci furono molti feriti. Il popolo si indignò, ma il governo inasprì ancora la repressione con i Six Acts (sei leggi), con le quali vennero proibite le manifestazioni pubbliche, vennero posti ostacoli alla stampa radicale, e vennero inasprite le pene per offese contro l'oridne pubblico.


- Inizia un mutamento nel clima politico, in coincidenza della ripresa economica
1822 muore ministro degli esteri Castlereagh e vi succede Liverpool che rinnovò il suo governo: questi apportarono una graduale politica di riforme
- George Canning (1770 - 1827) ministro degli esteri
- William Huskisson (1770 - 1830) capo del Board of Trade (ministro del commercio)
- Sir Robert Peel (1788 - 1855) ministro dell'interno

Hai bisogno di aiuto in Storia Contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email