fra9295 di fra9295
Eliminato 567 punti

Seconda Guerra Mondiale - Accordi al termine del conflitto

A New York abbiamo la sede principale dell’ONU (Palazzo di vetro). Perché è nata l’ONU? Perché avrebbe dovuto contribuire a risolvere le controversie internazionali e quindi impedire nuove guerre, devastanti come le precedenti.
Nel consiglio dell’ONU abbiamo 5 paesi “fissi” e dieci che “ruotano", i fissi sono: Russia, USA, Francia, Gran Bretagna e Cina, hanno diritto di veto.
L’ONU dovrebbe favorire l’autodeterminazione dei popoli, e si pone come una sorta di sviluppo del progetto delle Società delle Nazioni di Wilson.
1947 è stato costituito lo Stato di Israele (stato artificiale), voluto dagli Inglesi e dagli Americani.
L’ONU ha funzioni organizzative, il suo segretario è scelto tra i paesi di secondo piano.

La Russia ha sempre istigato e sostenuto il nazionalismo Serbo. L’ONU mirava a creare le condizioni per lo svolgimento pacifico della vita internazionale.
La cortina di ferro diventa un dato di fatto, vi è la netta divisone tra Russia (comunismo) e USA (capitalisti).
Nasce, al fine di stimolare lo sviluppo e favorire l’economia, la Banca Monetaria Internazionale, per aiutare i paesi in difficoltà. Gli Stati Uniti stanziano miliardi per gli aiuti attraverso il Piano Marshall. Non sono aiuti disinteressati ma che mirano alla colonizzazione e allo sfruttamento. Viene fatto l’accordo GATT per la liberalizzazione del commercio internazionale. Attraverso gli accordi Bretton-Woods si sancisce la leadership economica americana: si rinuncia al Gold Exchange standard (ossia la comparazione delle monete rispetto all’oro), e le monete forti potevano rinunciare alla comparazione con le riserve aure, favorendo così gli Stati Uniti, paese detentore di gran parte delle riserve auree mondiali. Il dollaro diventa la moneta degli scambi internazionali.
Le conferenze di Teheran e di Galba hanno ridefinito il piano politico internazionale. Abbia quindi la Russia opposta all’America, un regime dittatoriale comunista.
Con la liberazione vengono fuori tutti i crimini di guerra Nazisti: i campi di concentramento ecc. Con il processo di Norimberga si processano i Tedeschi; da ricordare il processo ad Eichmann, il colonnello incaricato a razionalizzare il sistema di sterminio. Molti Nazisti si erano suicidati precedentemente al processo, ci saranno circa 40 condanne a morte e qualche assoluzione. Molti Nazisti scapparono in Sudamerica. Vennero fuori però anche i massacri russi (massacro di Catin).
Molti paesi cercarono di opporsi o sottrarsi alle imposizioni impostegli dopo la guerra, fallendo.

Registrati via email