jeimo di jeimo
Eliminato 692 punti

Nel 1914 la Russia entra in guerra contro la Germania e l'Austria in aiuto della Serbia. A quell'epoca lo zar era Nicola 2 Romanov, sovrano che non amava la modernità e la capitale San Pietroburgo.
La Russia era un paese vastissimo e fortemente arretrato rispetto al resto d'Europa: agricoltura di sussistenza e industrie solo nelle città come San Pietroburgo e Mosca.
Nel 1905 dopo la sconfitta con il Giappone le zar fu costretto a concedere la Duma un parlamento per lo scontento della popolazione, il potere era però ancora autocratico, lo zar sopra il parlamento comunque.
Qualcosa comincia a cambiare nel 1906 quando cominciano a formarsi alcuni partiti politici:
-Nazionalisti: A favore della guerra e della monarchi
-Partito dei Cadetti (liberale-moderato) aveva come modello quello dell'Inghilterra con monarchia costituzionale
-Partito socialista rivoluzionario: a cui appartenevano esponenti di destra e di sinistra appoggiato dai contadini

-Partito social democratico operaio: diviso in due parti
Menscevichi (Martov) erano la minoranza. marxisti puri attendevano la rivoluzione
Bolsceviki di Lenin: illegali in Russia molto più radicali pensano che la fase borghese si possa saltare ed arrivare diretti alla rivoluzione.
Nel 1917 la Russia si trova in difficoltà contro la Germania a lei nettamente superiore in guerra e si verifica scontento come nel 1905. Gli operai cominciano le loro proteste nella cosiddetta
rivoluzione di febbraio e il sovrano al fronte tenterà di fermare le rivolte a Pietrogrado ma non ce la farà e sarà costretto ad abdicare e si formerà così un governo provvisorio
Si riformeranno intanto organi di autogoverno cittadino: i soviet che governavano praticamente insieme al governo provvisorio (binomio..)
Intanto Lenin nell'aprile del 1917 torna in Russia e pubblica le sue tesi di aprile
-Potere tutto ai soviet.
-Basta guerra (vista come l'estrema conseguenza dell'imperialismo)
-Riforma agraria, terre ai contadini
-nazionalizzazione delle banche e delle industrie.

Hai bisogno di aiuto in Storia Contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email