ng18 di ng18
Eliminato 153 punti

Resistenza partigiana: la formazione del CLN

Per Resistenza si intende un complesso di organizzazione politica e lotta armata. I Partigiani erano inizialmente gli ex soldati che spontaneamente decisero di non tornare a casa e non riconsegnare le armi per liberare l'Italia dai tedeschi. Anche le donne ebbero un ruolo importante in quanto erano corrieri e informatori, per questo vennero soprannominate le staffette. I partigiani erano divisi in gruppi secondo l'orientamento politico:
1)Brigate Garibaldi: di area comunista
2)Giustizia e Libertà: di area politica mista, ma in maggior parte socialista e liberale
3)Brigate Matteotti: di area socialista
4)Fiamme verdi e Oscar: di area cattolico-liberale
5)Bande autonome costituite dai soldati monarchici.

Il CLN (Comitato di Liberazione Nazionale) fu formato il 9 settembre 1943 dai partiti antifascisti per liberare l'Italia dal nazifascismo. Fu diviso in CLNAI dell'Alta Italia e CLNC del Centro Italia.
I partiti antifascisti erano:
1)Partito d'Azione: liberalsocialista
2)Democrazia Cristiana: ispirata al Partito Popolare italiano (cattolico)
3)Partito liberale
4)Partito repubblicano: laico e non marxista (non entrò a far parte del CLN in quanto favorevole alla Repubblica e quindi contrario ai Savoia)
5)Partito socialista italiano di unità proletaria
6)Partito comunista
7)Democrazia del Lavoro

Registrati via email