Home Invia e guadagna
Registrati
 

Password dimenticata?

Registrati ora.

Primo Dopoguerra - Società, Economia e Cultura

Appunto sul primo dopoguerra che schematizza del date più importanti, gli eventi fondamentali e spiega alcuni concetti determinanti di questa fase storica

E io lo dico a Skuola.net
Società, economica e cutura del 1° dopoguerra
* 1920-25 = economia europea ristagna; crisi carratterizzata da forte inflazione. La dipendenza economica europea da quella degli USA, già profilata durante la guerra (debiti), divenne ancora più netta.
nese di Mao Zedong indirizza un programma all’azione rivoluzionaria che necessità di legarsi a movimenti di aspirazione contadini
* lotta contro i grandi proprietari “signori della terra”.
* India durante guerra fornì soldati e grande contributo finanziario a Gran Bretagna.
* Agitazione indipendentista, organizzata da partito del congresso, riprese dopo guerra sotto guida di Gandhi. Il governo inglese emanò Rowland Act
* istituita legge marziale e furono ridotte libertà civili indiani.
* Divenuto leader del partito durante la guerra, Gandhi elabora nuova politica: rivendicazione indipendenza e metodo della “non violenza”. Il grande movimento di massa fu capace di fronteggiare la potenza inglese.
* Prima campagna di disubbedienza civile nel ’19 contro Rowland Act. Paese paralizzato durante giornata hartal (astensione generale da ogni attività).
* “marcia del sale”: protesta contro l’imposta sul sale ed è la più vasta insurrezione pacifica.
* Indocina: partito nazionale Vietnam promosse violenta agitazione antifrancese. Si costituì il partito comunista.
* Resistenza governo francese a ogni iniziativa di riforma e opera organizzata e politica comunisti
* Medio Oriente: Nel Canale di Suez sono rinvenuti giacimenti di petrolio e posizione strategica che dopo il ’18 acquiateranno grande importanza.
* Durante guerra la Gran Bretagna incoraggiò la ribellione e guerriglia arabi contro impero turco, promette riconoscimento rivendicazioni d’indipendenza e libertà.
* Conoscenza accordo Sykes-picot del ’16 = spartizione territori arabi tra Gran Bretagna e Francia; dichiazarione Balfour in funzione di quest piano (1920-25), gli alleati diedero una sistemazione politico-territoriale al mondo arabo.
* Arbitrarietà nella creazione dei confini dei nuovi Stati e volontà di sfruttamento causarono contrastanti tra i vari gruppi etnici e religiosi per indebolire la spinta indipendentista
* premessa di tutte le successive e pericolare tensioni in quella zona.
* Libano e Siria: stati creati da Francia.
* Movimento nazionalistico in Siria, attività antiturca accentuata durante la guerra.
* ’20 i siriani avevano proclamato regno indipendente.
* Nella zona di influenza inglese furono creati i nuovi Stati dell’Iraq, Persia e Arabia. Questa sistemazione politico-geografica fu il risultato di decisioni arbitraie che tenevano uno scarso conto della realtà etnica e storica della vasta regione.
* Ci sarà una lotta economica che avrà come maggiori protagonisti i governi e le grandi compagnie petrolifere inglesi, francesi e americane.
Collegata alla situazione in Medio Oriente è quella dell’Egitto, occupato e posto sotto l’influenza inglese ? sviluppo del movimento indipendentista, sotto la cui pressione il governo inglese dovette riconoscere l’indipendenza dell’Egitto (formale).
Registrati via email
Skuola University Tour 2014