Il servizio militare Afghano

Il servizio militare, in Afghanistan, era obbligatorio e aveva la durata di 24 mesi seguiti subito dopo da un secondo biennio per i militari di truppa. L'esercito regolare venne costituito nel 1885 per volontà dell'emiro Abd ur-Rahman Han. Era organizzato in 3 divisioni corazzate e 12 di fanteria, 1 brigata di fanteria meccanizzata, 2 di fanteria da montagna, 1 di artiglieria e 1 commando. La forza complessiva era nel 1989 di circa 150.000 uomini. L'equipaggiamento si basava quasi esclusivamente su materiali di produzione sovietica. L'accademia dell'esercito ha ancora oggi sede a Kabul. L'aviazione ha circa 5000 effettivi e dispone di 180 velivoli da combattimento, tutti di fabbricazione sovietica (Su 7, Su 20, Mig 17, Mig 21 e Mig 23) oltre ad aerei da trasporto ed elicotteri e a un gran numero di missili superficie-aria SA 2 e SA 3. Le principali basi aeree si trovano a Bagram, Shindand e Mazar-i-Sharif. Oltre alle due forze armate esiste un certo numero di unità paramilitari che comprendono una gendarmeria forte di circa 50.000 uomini, la polizia segreta e le cosiddette forze di difesa della Rivoluzione.

Registrati via email