Ominide 2387 punti

La costituzione degli Stati Uniti Una volta ottenuta l'indipendenza,le ex colonie dovettero affrontare vari problemi per la formazione di un organismo statale. Venne fatta una sorta di costituzione provvisoria,gli
Articoli di Confederazione,ma a fine guerra ogni settore di ogni stato era nel caos più totale e le proteste aumentarono. Si giunse così alla convocazione di una convenzione costituzionale che crearono un'architettura costituzionale ispirandosi al principio della divisione e del reciproco equilibrio tra poteri==> nuovi organi federali.
-Potere legislativo= esercitato da 2 camere-> camera dei rappresentanti,competenza per le questioni finanziarie; il Senato,controllo sulla politica estera. -Potere giudiziario=sotto il controllo di una corte suprema federale con il presidente della repubblica -Potere esecutivo=accentrato nella figura del presidente della repubblica eletto ogni quattro anni con un voto indiretto. Il più importante contributo teorico in difesa della Costituzione venne da alcuni intellettuali che esposero le loro tesi in un volume intitolato "il federalista",al quale erano favorevoli gruppi legati all'industria ma anche grandi proprietari. Le idee antifederaliste avevano invece maggiore ascolto fra i ceti medio-bassi. Le tesi federaliste prevalsero quasi in ogni zona e la costituzione fu approvata da 11 colonie su 13. Nel febbraio 89 furono tenute le prime elezioni e venne eletto alla carica di presidente George Washington.

Registrati via email