Yahya Khan

Agha Muhammad Yahya Khan è nato a Chakwal nel 1917, cioè prima dell'indipendenza del Pakistan dall'Impero Britannico.

Yahya Khan è stato un militare pakistano che ha intrapreso la sua carriera andando a combattere la seconda geurra mondiale in medio oriente e in Italia.

Dopo l'indipendenza del Pakistan ottenuta nel 1947, esso continuò la sua carriera nell'esercito cominciando a scalare i vari gradi, e nel 1969 divenne il capo delle forze armate del Pakistan, e nello stesso anno succedette al presidente Ayyub Khan che si dimesse da questo ruolo in seguito a proteste , e impose la legge marziale , che porterà all'esclusione del Pakistan dal Commonwealth per alcuni anni.
Yahya Khan rimase a capo dello stato fino al 1971 quando il Bangladesh si proclamò stato indipendente. Questo era successo perchè in seguito a un monsone, il governo centrale che si trovava nel Pakistan Ovest non mandò abbastanza aiuti a quello Est, e anche perché in seguito alle elezioni presidenziali vinse un partito del Pakistan Est chiamato Lega Awami, ma non fu concesso a loro di esercitare il mandato, e furono tutti imprigionati, e questo diede inizio alla guerra tra l'esercito di Yahya Khan e alcuni militari del Pakistan Est. Il presidente Yahya Khan diede inizio all'operazione Searchlight che causò milioni di morti nel Pakistan Est. In seguito all'ottenimento dell'indipendenza del Pakistan Orientale grazie all'aiuto indiano , il presidente Yahya Khan fu sostituito da Zulifqar Ali Bhutto.

Morì nel 1980 a Rawalpindi a causa dell'età.

Hai bisogno di aiuto in Storia Contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email