Mohammad Ali Jinnah

Mohammad Ali Jinnah è stato la persona più importante per il Pakistan , dato che è considerato il padre fondatore della nazione.

Mohammad Ali Jinnah è conosciuto anche come Qa'id-e-A'zam, oppure come "il Grande Leader", "Padre della Nazione", o semplicemente con il nome di Jinnah. E' nato nel 1876 a Karachi, da una ricca famiglia di commercianti mussulmani. Oltre a essere stato un importante uomo politico è stato anche un importante avvocato a Bombay, che aveva studiato legge in Inghilterra.
Nel 1910 entro nell'Indian NAtional Congress, ma che in segito abbandonerà per entrare in un altro partito che promuoveva la creazione di un nuovo stato mussulmano indipendente.
Nel 1940 a capo della All Muslim Indian League, prensentò l'idea di una nuova nazione chiamata Pakistan, dato che l'india post-britannica sarebbe stata discriminatoria contro i mussulmani. Questa idea non piaque molto a Mahatma Gandhi che per evitare questa separazione propose a Mohammad Ali Jinnah di diventare il primo ministro indiano in seguito all'indipendenza da parte dell'impero britannico, ma lui si rifiutò perchè la minoranza indiana non aveva un futuro in quell'India a maggioranza indù.


Alla fine il 14 agosto 1947 nacque il Pakistan.
Il Grande Leader non ebbe una vita così lunga , e infatti l'11 settembre del 1948 morì a Karachi.

Hai bisogno di aiuto in Storia Contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email