A livello internazionale nell'area mediterranea vi sono due problemi ancora irrisolti:
-il problema "Israele": queso Paese per anni è stato contrapposto al mondo arabo perché i Palestinesi rivendicavano il riconoscimento di un proprio Stato in Israele e solo con gli accordi del 1993 Israele e Palestina hanno trovato modo per riappacificarsi-anche grazie alla costituzione dell'Autorità Palestinese.
Ma l'assassinio del leader israeliano Itzhak Rabin nel 1995 ha di nuovo aperto la strada ai terroristi e a violente forme di opposizione da parte dei civili;
-il problema "Turchia": questo Stato è posto geograficamente fra Oriente e Occidente e per questo si è modernizzato nel commercio e nella tecnologia. Ma anche qui vi sono i terroristi che si oppongono all Grecia per il controllo su Cipro (isola con capitale Nicosia che ha il territorio diviso fra Turchi e Greci.
I Turchi occuparono il Nord dell'isola nel 1947 per difendere i civili dal colpo di stato dei militari che erano favorevoli all'annessione di Cipro alla Grecia) e sul Kurdistan (che vuole essere autonomo); tutto ciò provoca massiccie ondate di profughi verso i paesi europei.

Se la Turchia riuscisse a integrarsi nell'Unione Europea, ci potrebbero essere molti vantaggi (come la fermata degli estremismi e un maggior commercio con gli stessi Paesi europei).

Hai bisogno di aiuto in Storia Contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email