Questo appunto contiene un allegato
Inizio '900 - Situazione Europa scaricato 0 volte

Inizio della prima guerra mondiale (situazione europea)

Russia e Austria vogliono il controllo sui Balcani. Bismarck aveva fatto alleanza con Italia e Austria. Emerge il Giappone dopo il crollo della Cina. La questione Nord Africana con la Tunisia e il Marocco. La Francia aveva trovato un accordo con la Russia. 1903 avvicinamento tra Francia e Inghilterra. 1904 intesa cordiale tra Francia e Inghilterra prevede che la Francia avrebbe favorito l’Inghilterra per l’Egitto e avrebbe avuto via libera per il Marocco. 1905-1906 prima crisi marocchina e si vede una tenuta tra le varie alleanze. La Germania voleva scacciare la Francia, l’Italia non si schiera totalmente con la Germania, stessa cosa l’Austria quindi la Germania esce ed è la Francia ad avere il controllo sul Marocco. 1907 Russia e Inghilterra arrivano a un accordo per il controllo dell’Afghanistan. 1908 l’Austria annette la Bosnia Erzegovina, ciò causa un’ostilità della Serbia. La Serbia voleva l’indipendenza. Così la Germania si schiera con l’Austria intimidendo la Russia. La Germania minaccia la Russia dicendo che se non accettano l’annessione l’Austria attacca la Serbia e ciò crea attrito tra Germania, Russia e Austria. 1908-1909 quando Russia e Italia si impegnano per l’indipendenza nei Balcani. 1911 II crisi marocchina: la Francia si espande ulteriormente. Questo non va bene alla Germania quindi deve cedere il Congo per vedersi riconosciuti questi terreni in Marocco. L’Italia invade le isole del Mar Egeo conquista rubando territori dall’impero ottomano. 1911-1912, è l’impresa di Libia. Vogliono togliersi dalla potenza ottomana.

Hai bisogno di aiuto in Storia Contemporanea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email