La società delle nazioni


Gli egoismi nazionalisti

Molte delle condizioni inique sarebbero state risparmiate se avessero prevalso maggiore lungimiranza e saggezza.
Ma lo stato d'animo nazionalista esacerbato dalla guerra (Clemenceau, orlando) si socntro con posizioni pacifiste di Wilson.
Nè giovo la minaccia rivoluzionaria bolscevica che indusse ed ingiuste concessioni nei confronti di quei paesi che posti sul confine dell'Europa orientale sembravano opprimere protezione.
- società delle nazioni: nuova organizzazione internazionale, espressione della nuova diplomazia rinnovata, idea di un ordine internazionale e di un diritto pubblico dei popoli.
- si proponeva di unire tutti quei governi i quali convenissero nella necessità di mantenere la pace e di ricercare soluzioni concordare per i conflitti internazionali e che fossero

Favorevoli alla cooperazione internazionale

Alla libertà dei mari
All'auto determinazione dei popoli
Ai regime democratici

Nata dalla Conferenza di Pace scelse Ginevra in vita fino al 1946 dal 1920, anche se le sue ultime riunioni nel 1939 (es alternativo alla soluzione dei conflitti internazionali)

Gli Stati Uniti non partecipano alla Soc. delle Nazioni
Perché ormai S.U. contro Wilson e tentazione nuovo Isolazionismo, si sforzò di assolvere i suoi compiti

S d Nazioni, consiglio esecutivo (Francia, gran Bretagna, Italia e Giappone : membri permanenti, altri Stati membri temporanei ammessi gli Stati di tutto il mondo)
Lavoro di collaborazione per sanità, cultura, lavoro.

Registrati via email