charidj di charidj
Ominide 53 punti

• Guerra Civile Spagnola (1936-1939)
• Nel contesto dell'affermazione dei fascismi e dei totalitarismi in Europa (nazismo, fascismo, stalinismo, comunismo), una delle risposte che si prova a dare è l'esperienza dei fronti popolari. Sono una alleanza fra repubblicani, democratici, socialisti, anarchici che sopratutto in Spagna e in Francia (il capo francese è Leon Blum) tentano di controbilanciare l'affermarsi dei fascismi. Hanno successo in Spagna e in Francia. In Spagna, Francisco Franco non è
d'accordo con i fronti popolari e si mette al capo di una coalizione di destra (reazionaria, conservatrice, caratterizzata in modo militare) e tenta un colpo di stato, il Pronunciamento.
Questo determina lo scoppio di una guerra civile che vede alla fine l'affermarsi di Franco. Sarà il dittatore in Spagna dal 1939 al 1975. La guerra civile diventa il banco di prova della seconda guerra mondiale. Sperimentano gli armamenti ampiamente utilizzati durante la seconda guerra mondiale. Il fronte popolare (repubblicani) non riceve aiuti se non dall'unione sovietica. Franco riceve l'appoggio dei fascismi, molto più sostanzioso di quello sovietico. Esperienza

traumatica.
• Luftwaffe inizia i suoi esperimenti di bombardamento e mitragliamento aereo.
• Episodio più noto immortalato da Pablo Picasso nel quadro "Guernica" riproduce il bombardamento di aerei tedeschi della cittadina di Guernica.
• Se il fronte popolare fosse durato di più, forse non ci sarebbe stata la politica del Appeasement. Non dura perché ci sono molte frizioni interne. La caduta del fronte è stata importante per la politica perseguita dal governo francese dopo.
• Quando Hitler scatena seconda guerra mondiale invadendo la Polonia, conquista l'Europa in 8 mesi (settembre 39 - maggio 40). I francesi usano il termine "Drole de Guerre" - "guerra bizzarra per indicare la politica del Appeasement. L'unica nazione che si ribella è l'Inghilterra.
• In tutti i casi di totalitarismo si afferma il culto della personalità, il carisma del leader che diventa una sorta di idolo. Viene incentivato dalla propaganda. Stalin "padre del popolo", Hitler "Fuehrer", Mussolini "duce". Viene effigiato con statue, immagini. È il modo che usa la propaganda per indottrinare.

Registrati via email