Le ripercussioni in Francia e Inghilterra

Interdipendenza tra mercato finanziario americani e quello europeo era stretta, con il crollo di Wall street ci furono effetti funesti per tutti.

Francia: ne soffrì meno, perché riconfermata stabilità finanziaria e c'era una particolare situazione demografica.
Infatti la pressione demografica era assai modesta per il limitato tasso di crescita, è alto numero di perdite umane per la guerra, non c'erano problemi di disoccupazione.

Rafforzamento della struttura industriale

Con restituzione della Lorena, risorse minerarie.
L impulso all'industria metallurgica e di riflesso quella meccanica. E poiché in questa regione erano state distrutte dalla guerra, ricostruzione delle attrezzature più moderne.
Anche restituzione dell'Alsazia, importante per l'industria tessile.

Ripercussioni politiche della crisi del 1929

A partire dagli anni '30 la Francia conoscerà difficoltà economiche perché la generale depressione provocaca ostacoli alle proprie esportazioni. Difficoltà finanziaria e modesta disoccupazione.
A causa della crisi sconvolti tutti i piani economici e politici.
Di fronte a questa la Francia non era preparata perché:
1) debolezze strutturali di un sistema politico soggetti alle pressioni di troppi partiti che stentava a garantire la stabilità dei governi
2) la cristi di uomini: la vecchia classe dirigente che aveva guidato la Francia durante e oltr la guerra veniva esaurendosi, uomini nuovi troppo modesti per imporre le giuste decisioni.

Governi accusati di corruzione e debolezza, più attacchi della destra nuova e poi combattiva, più orientata al fascismo.

Lo scandalo Stavisky

Dopo che al governo c'erano diverse coalizioni:
Nel 1934 scandalo legato ad intrighi politici e finanziari

Ambiguo operato del governo

Aveva goduto di torbide protezioni politiche
Nei suoi loschi affari potevano essere coinvolte persone di spicco
Disordini provocati da organizzazioni di destra, governo diede le dimissioni.

Governi di unità nazionale

Presieduto da ex presidente repubblicano Doumergue (+1937) maresciallo Petain (+1951) eroe di guerra.

Inghilterra

Problemi precedenti al 1929. Sul piano economico:
Nel 1925 provvedimento finanziario: ritorno alla sterlina al Golf Standard
Come prima della guerra: il valore della moneta cartacea inglese veniva ad essere garantito dalla sua convertibilità in oro ad un tasso prestabilito, la sterlina subiva una rivalutazione

Effetti della rivalutazione della sterlina

È come moneta forte tornava ad occupare una posizione di egemonia sii mercati finanziari: questo obiettivo del governo inglese sperando che la finanza britannica potesse recuperare nel mondo le posizioni perdute a favore dell'America
Furono poco felici per le merci inglesi perché il prezzo maggiore e no, mercati internazionali.

Disoccupazione e crisi dell'industria: soprattutto la produzione mineraria.
Nel 1926 le miniere riducono salari, reazione sindacale, sciopero

Sciopero generale dei minatori: per 10 gg i minatori continuarono da solo ma non venne migliorata la sorte.

Sul piano politico: dal 1924-29

Governo conservatore guidato da mediocre Baldwin (+1947)
Giugno 1929 elezioni politiche conservatori persero il potere.

Governo Mac Donald

Nacque il governo di coalizione formato da laburisti e liberali
Era il segretario del comitato dei rappresentanti di tutti i gruppi operai, da questo nel 1906 si forma il Labour Party.
Di fronte alla disoccupazione crescente e alla grave crisi finanziaria, la coalizione si sciolse.
Ma Mac Donald mantenne la guida del governo con coalizione liberali e conservatori, questo cosiddetti governi nazionale in carica fino al 1935.

Svalutazione della sterlina e misure protezionistiche

Nel 1931 si decise di abbandonare il Gold Standard, svalutata la sterlina questo non basto a sostenere la produzione industriale incoraggiando l'esportazione.
Più tardi misura di politica economica contraria al libero scambio (una delle posizioni invece sempre sostenute dal 1846) misure protezionistiche dice favoriti i rapporti commerciali tra Inghilterra e i paesi del suo impero: Commonwealth.

Registrati via email