J.lee di J.lee
Ominide 1094 punti
Questo appunto contiene un allegato
Canova, Antonio - Teseo sul Minotauro scaricato 17 volte

Teseo sul Minotauro - Canova

L’eroe, seduto sul corpo del mostro che ha ucciso, è rappresentato dopo la lotta: il momento scelto dall’artista, quindi, è successivo all’azione. L'opera appartiene al genere della scultura neoclassica e viene rappresentato l’eroe che siede sul Minotauro come un cacciatore su una preda. L’essere semiumano è riverso su una roccia in una posizione a S rovesciata. Teseo, appoggiandosi su una gamba del mostro è inclinato indietro, mentre osserva il nemico. I due corpi sono perfetti. L’eroe è simbolo della vittoria della ragione sull’irrazionalità. La scultura appare ben definita nei dettagli. Prevale la linea curva che si presenta nei corpi di Teseo e del Minotauro. La superficie è perfettamente levigata e perciò il marmo opaco è totalmente liscio e traslucido, cioè quasi trasparente. Il colore è definito dal biancastro del marmo. Non vi è la presenza di ombre, la scultura appare molto luminosa. Il corpo del protagonista è ben proporzionato. Come tutte le sculture di Canova, anche questa è notevolmente levigata fino a che il marmo opaco non diventa traslucido. L’autore è sempre attento ai particolari oltre che agli effetti di grande luminosità.

Autore: Antonio Canova.
Titolo: Tèseo sul Minotauro.
Data: 1781-1783.
Collocazione: Londra, Victoria and Albert Museum.
Tecnica e materiali: Marmo.
Dimensioni: Altezza 145 cm.

Hai bisogno di aiuto in Dal Rinascimento al Romanticismo?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email